Biennale di Venezia 2014, i progetti Biennale Sessions ed Educational

Presentati i progetti Biennale Sessions ed Educational alla Biennale di Venezia 2014

Elements of Architecture photo F. Galli

Anche quest’anno, a seguito dello strepitoso successo delle scorse edizioni, la Biennale di Venezia 2014 presenterà il progetto Biennale Sessions, rivolto alle Accademie di Belle Arti, Università, istituzioni di ricerca e formazione nel settore delle arti visive, dell’architettura e dei settori affini. Il progetto si pone l’obiettivo di favorire la visiva della 14° mostra per gruppi di almeno 50 studenti e docenti, con l’assistenza e l’organizzazione per quanto riguarda viaggio e soggiorno. Ognuno di loro potrà organizzare seminari grazie allo spazio messo a disposizione in modo del tutto gratuito dalla Biennale; attualmente, sono 47 le istituzioni internazionali che hanno firmato il protocollo.

Inoltre, la Biennale presenterà un atro progetto importante, denominato Educational, rivolto ai singoli gruppi di studenti delle scuole di ogni ordine e grado, delle università e scuole di architettura, ma anche alle aziende, agli appassionati, ai professioni, alle famiglie e agli esperti. Le iniziative saranno condotte da operatori scelti e istruiti da parte della Biennale.

Il progetto Biennale Sessions


In occasione della 14° Mostra Internazionale di Architettura, la Biennale di Venezia dedica un progetto speciale a diverse istituzioni, offrendo l’opportunità di progettare e creare una visita che possa rivelarsi utile dal punto di vista didattico. Inoltre, la Biennale si pone l’obiettivo di offrire a ogni istituzione le condizioni più favorevoli per l’organizzazione della visita.

La Biennale offrirà a ogni singolo gruppo di 50 persone, tra studenti e docenti, alcuni vantaggi:


  • Un pass speciale del costo di € 20 che garantirà l’accesso alle varie sedi espositive per ben tre giorni consecutivi;

  • Uno spazio gratuito per realizzare seminari all’interno delle zone di Mostra;

  • Speciali condizioni di utilizzo delle manifestazioni e iniziative organizzate dai Settori Teatro, Cinema, Danza e Musica;

  • Un packet lunch valido tre giorni per i punti di ristoro di Mostra;

  • Assistenza e organizzazione per quanto riguarda il soggiorno;

  • La partecipazione a conferenze o altre iniziative promosse dalla Biennale;

  • Un piano di comunicazione e promozione dedicato ai siti delle varie Università e Istituti


Attualmente sono ben 47 le Università Internazionali che aderiranno al progetto, di cui 29 italiane e 18 straniere.

 

Il progetto Educational


Nel corso degli ultimi anni la Biennale di Venezia ha dato molta importanza all’attività formativa, per questo motivo nasce il progetto Educational, mirato alle università e ai giovani di ogni scuola. Negli ultimi due anni sono stati coinvolti ben 80.191 soggetti, tra cui 53.853 giovani che hanno partecipato all’attività Educational. Anche per quest’anno Educational si rivolge a singoli gruppi di studenti, famiglie, adulti, bambini, università, professionisti e aziende, puntando sul coinvolgimento di ogni partecipante tramite i Percorsi Guidati e le Attività di Laboratorio.

I Percorsi Guidati portano ogni ospite attraverso le sedi espositive della 14° Mostra Internazionale di Architettura, perfetti per le scuole secondarie, gli appassionati e gli adulti. Ogni percorso si suddividerà poi in visite più approfondite e itinerari a tema.
Le Attività di Laboratorio sono rivolte al pubblico, soprattutto ai più giovani. Si basano su un approccio stimolante che incrementa la creatività e le possibilità di modificare vari contenuti. Ognuna di queste attività si suddivide in workshop multimediali, laboratori teorici e pratici e atelier creativi, perfetti per le famiglie.

Il progetto Educational è stato reso possibile grazie al supporto della Camera di Commercio di Venezia. Ogni attività è disponibile in italiano e altre 5 lingue straniere. Per poter partecipare è necessario prenotare e pagare il biglietto d’ingresso. Per le scuole collocate nel Veneto la Biennale organizza servizi di trasporto gratuiti fino a Venezia, su prenotazione e fino a esaurimento.

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail