I fan coil si assottigliano con Olimpia Splendid Bi2 Smart che unisce design e prestazioni

Gli Olimpia Splendid Bi2 Smart sono fan coil di ultima generazione, dotati di alte prestazioni, ottima estetica e minimo ingombro

OlimpiaSplendid_Bi2Smart_ambient2

Più compatti, più silenziosi, più carini e anche più performanti: anche il mondo dei fan coil, dopo quello degli split, si aggiorna e perde quell'aria un po' da macchinario da ufficio diventando più gradevole per ogni ambiente domestico. Ne è un esempio il nuovo ventilradiatore® Bi2 Smart targato Olimpia Splendid, che il marchio aveva già presentato in anteprima lo scorso marzo ad MCE 2014.

Se siamo abituati a immaginare il fan coil come un orpello antiestetico e anche scomodo da gestire (dalla pulizia alla manutenzione), ci farà piacere sapere che Bi2 Smart aspira a farci cambiare punto di vista. Innanzi tutto è una macchina dal design pulito ed elegante, che può essere montata sia a parete sia a pavimento, ha uno spessore di meno di 13cm e si contraddistingue per un'agevole rimovibilità dei filtri dell'aria e la totale assenza di griglie frontali.

OlimpiaSplendid_Bi2Smart

A tutto questo si uniscono, come già premesso, alte prestazioni: il terminale infatti riscalda, rinfresca, deumidifica e filtra l'aria, in più è silenziosissimo grazie alla presenza di una speciale ventola tangenziale che ha un impatto sonoro ridotto. Bi2 è inoltre dotato di un pannello radiante che implementa l'efficienza del riscaldamento stagionale. Il pannello lavora per irraggiamento (come un termosifone) e permette di tenere la temperatura raggiunta anche dopo che il ventilatore è spento, mantenendo il confort climatico degli ambienti a consumo zero.

In generale il riscaldamento e il raffrescamento dell'aria sono ottenute in breve tempo e, a seconda della grandezza dell'area da coprire, si può scegliere fra 5 diverse taglie di potenza in modo da ottenere un dimensionamento perfetto. Inoltre è possibile anche optare per la versione senza pannello radiante, qualora questa funzione non si ritenesse necessaria.

Come ogni ventilconvettore (o come in questo caso ventilradiatore) che si rispetti anche il Bi2, lavorando con acqua non superiore alla cinquantina di gradi temperatura, è adatto a funzionare in abbinamento alla classica pompa di calore che normalmente ha una mandata massima che non supera i 60°. Tutto ciò si traduce in risparmio energetico, che abbinato alla capacità dei fan coil di non disperdere il calore ma di cederlo esclusivamente all'ambiente da riscaldare, diventa anche un risparmio in bolletta.

Davvero Smart!

OlimpiaSplendid_Bi2Smart_ambientata

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail