Pietra riciclata Lithoverde per arredi sostenibili

La pietra riciclata Lithoverde vince la Menzione d'Onore in occasione del Compasso d'Oro 2014

La pietra riciclata Lithoverde

Mercoledì 28 maggio sono stati proclamati i vincitori del Compasso d’Oro 2014 e tutte le Menzioni d’Onore di quest’anno, assegnate anche alla pietra riciclata utilizzata per Lithoverde, rivoluzione per quanto riguarda i termini di sostenibilità nel settore lapideo che solitamente vede enormi quantità di scarto durante la fase del taglio. Compasso d’Oro è un premio importante, rilasciato ogni tre anni da parte di una Giuria Internazionale ed è per questo motivo che ricevere un così importante riconoscimento segna il valore di questo materiale naturale.


La pietra riciclata Lithoverde

Per rimediare allo spreco inutile della pietra lavorata, si è pensato di legare le pietre non utilizzate insieme a della resina naturale, in modo da poter ottenere dei blocchi dalla composizione unica sia per quando riguarda il colore che per il modello. Lithoverde vede protagonisti alcuni personaggi famosi, come Giorgio Armani, Apple, Dieter Rams e Richard Sapper, vincitori dei premi alla carriera di quest’anno. L’azienda Salvatori, produttrice dei rivestimenti per pareti Lithoverde realizzati con pietra riciclata, opera nel settore con designers, architetti e costruttori da più di 60 anni e finalmente sono riusciti a ottenere una pietra nuova e bella, ma a basso impatto ambientale entrando così a far parte della scala di valutazione LEED.

Oltre all’esposizione durante la presentazione del Compasso d’Oro 2014 a Milano, Lithoverde è stato anche esposto a Luceplan, nel cuore di Milano, come omaggio nei confronti di meravigliosi articoli per la casa ottenuti con l’impiego di materiali naturali. Uno degli esempi più significativi della gamma è il tavolo Dritto, disponibile nei toni del bianco carrara e in pietra d’avola in tre versioni, rotonda, rettangolare e ovale.

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
Vota l'articolo:
4.17 su 5.00 basato su 6 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail