I grandi legni, archetipo dell'abitare

grandi-legni

Il design radicale torna sulle tracce degli archetipi. E lo fa con uno dei suoi esponenti di prim'ordine, Andrea Branzi, in mostra in questi giorni alla galleria Azzedine Alaïa di Parigi con "I Grandi Legni": mobili-scultura, un po' consolle, un po' objet trouvè, un po' icona brutalista di un abitare primitivo visto come conforto umanistico in grado di smorzare il conformismo della sfera dell'abitare.

Sui pezzi, tutti ricavati montando perpendicolarmente grandi tronchi colorati, si innestano piccoli contenitori la cui anta raffigura i grandi classici della pittura del Trecento. La collezione, facile immaginarlo, è rigorosamente limited edition. Anche questo un ritorno all'archetipo?

Via | Detnk

grandi-legni
grandi-legni
grandi-legni
grandi-legni

grandi-legni
grandi-legni

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO