Record Cucine presenta The Cut del designer Alessandro Isola

L'architetto Alessandro Isola mette la firma su The Cut, la nuova cucina del marchio Record Cucine. Il punto di forza del progetto? La trasformabilità

Durante i giorni del Salone del Mobile 2014, oltre ai tanti eventi del Fuorisalone studiati ad hoc per avvicinare i milanesi al design, molti brand di arredamento hanno approfittato del periodo propizio per rinnovare i propri store o aprirne di nuovi. È il caso ad esempio di Record Cucine, che lo scorso 10 aprile ha inaugurato il suo monomarca in via Pontaccio 3, in pieno quartiere Brera.

In quell'occasione c'è stata anche la presentazione ufficiale di The Cut, un innovativo modello di cucina disegnato dall'architetto Alessandro Isola per il marchio. L'obiettivo era dare più forza al concetto che questo luogo dedicato al convivio è realmente il cuore della casa, trasformandola da stanza di passaggio in ambiente da vivere appieno con famiglia e ospiti.

The Cut di Record Cucine

E per questo anche il nome del progetto, con slogan annesso, non è stato lasciato al caso: The Cut, tagliata per unire. Il taglio in questione è quello dei volumi, infatti bisogna immaginare il piano da lavoro della cucina come un parallelepipedo diviso in due parti, le quali possono essere riposizionate per ottenere configurazioni diverse.

Il tavolo è di fatto inserito in un alloggiamento del volume principale e nel suo assetto primario ha un ingombro minimo, diventando una sorta di base di appoggio in sporgenza. Ma può anche scivolare fuori dall'intercapedine per estendersi in lunghezza o essere ruotato a 90° per trasformarsi in una comoda area snack.

Anche il soffitto, parte integrante del progetto, segue questo criterio di mobilità, con una serie di volumi-contenitore sospesi che si aprono facendoli scivolare verso il basso. E siccome Isola ha voluto che le scelte dei materiali e dei colori giocassero sui contrasti, è stata creata una sinergia fra il chiaro e lo scuro, ossia fra il legno di rovere laccato e il laccato bianco opaco.

L'effetto finale è molto elegante e non viene interrotto neppure dagli elettrodomestici e dalle rubinetterie che, dove non scompaiono, diventano un continuum cromatico con il resto.

The Cut di Record Cucine

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 8 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO