Mysterious Letters: una performance scritta a mano

Mysterious Letters

Lenka Clayton e Michael Crowe sono le due menti dietro Mysterious Letters, progetto iniziato nell'aprile di quest'anno, che non smette di affascinare sia i critici che i fruitori.

L'idea è abbastanza semplice e -contemporaneamente- aggressiva. Cushendall è un piccolo villaggio irlandese. Crowe e la Clayton hanno deciso di spedire una lettera ad ognuno dei suoi 467 abitanti. Contenuti disparati, formati diversi e un unico dato comune: ogni lettera o cartolina è stata scritta a mano.

Lo scopo era quello di creare un clima di sorpresa e anche di far interagire le persone. Farle parlare della lettera ricevuta e osservare in qualche modo le loro reazioni. Sfruttare il senso di condivisione e comunità stimolato dalle misteriose spedizioni. Intento perfettamente riuscito, tanto che i due hanno deciso di ampliare il progetto ed estenderlo ad altre città. Dopo il salto, il video del servizio girato dalla BBC per documentare la performance nel villaggio di Cushendall.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 5 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail