Expo 2015, scelto il nome della mascotte: si chiamerà Foody

Finalmente è stato scelto il nome della mascotte che rappresenterà in tutto il mondo l'Expo 2015 di Milano: i bambini coinvolti nel progetto hanno scelto il nome di Foody, per questo personaggio che unisce i prodotti alimentari tipici dei paesi coinvolti nella Grande Esposizione Internazionale.

Finalmente la mascotte dell'Expo 2015 ha un nome: i bambini coinvolti nel progetto per dare un nome al logo dell'Esposizione Internazionale, realizzata dalla Disney, infatti, hanno optato per il nome di Foody, che ben rappresenta l'impronta che è stata data a questo grande evento che il prossimo anno renderà l'Italia e Milano grandi protagoniste a livello internazionale.

Foody

La mascotte dell'Expo 2015 altro non è che una composizione di alimenti, che sono rappresentativi dei vari paesi del mondo che interverranno alla grande Esposizione Internazionale di Milano. Se nel suo complesso la mascotte si chiama Foody, come annunciato da Giuseppe Sala, commissario unico dell'evento, in occasione della conferenza stampa che si è svolta al Castello Sforzesco alla presenza del governatore della Lombardia, Roberto Maroni, e del sindaco di Milano, Giuseppe Pisapia, ecco che ogni alimento è stato battezzato con un nome simpatico, che ricorda la patria di origine.

Tutti gli alimenti, che compongono la mascotte e che ricordano il tema dell'esposizione, "Nutrire il pianeta. Energia per la vita", sono stati battezzati dai piccoli che hanno partecipato al concorso della Disney.

L'aglio si chiama Guagliò, la banana Josephine, il fico Rodolfo, la melagrana Chicca, l'arancia Arabella, l'anguria Gury, il mango Manghy, la pera Piera, la mela Pomina, i ravanelli Rap Brothers, la pannocchia di mais blu Max Mais.

Via | Repubblica

  • shares
  • Mail