Il Google Street View hackerato degli Editors

Sul sito ufficiale della band inglese Editors, da qualche giorno è installata una versione tutta speciale ed esclusiva di Google Maps, e più specificatamente di Google Street View. Una versione hackerata che permette di navigare delle zone di Londra particolarmente care al gruppo.

In collaborazione con Sony Music e con il fotografo James Royall, gli Editors hanno voluto dare una loro interpretazione della città che ha ispirato il loro nuovo album, In This Light and on This Evening, attraverso una serie di fotografie scattate in una luce crepuscolare, posizionate come "contenuti speciali" in alcuni punti specifici della mappa.

Punti che non compaiono ufficialmente su Google Maps, perché ai bordi di una strada, o al confine di zone private, ma che fanno parte di una "geografia emotiva" del gruppo, che i fan vorranno di sicuro ripercorrere, ascoltando i nuovi brani.

Via | Creativereview.co.uk

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 13 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail