Sniff: il cane virtuale che reagisce ai movimenti umani

La Unity 3d Game Engine ha realizzato Sniff, una sorta di cane virtuale esibito in una vetrina che interagisce con i passanti in base al loro comportamento. La reazione delle persone viene monitorata da una fotocamera sensibile che cattura i movimenti trasmessi attraverso una rete di segnali luminosi e a infrarossi.

I gesti più veloci e immediati vengono registrati come una minaccia (il cane quindi reagisce abbaiando o aggredendo), quelli più lenti e cauti, invece, sono considerati affettuosi e il cane si comporta di conseguenza. Uno studio e un esperimento sui diversi metodi di interazione uomo-macchina.

L'effetto finale è assolutamente straniante, anche a causa dell'evidente uso della CGI per realizzare il cane e riproduce fedelmente il meccanismo di valutazione e tentativi che effettuiamo quando qualcosa di nuovo entra nel raggio d'azione della nostra esperienza fisica. Karolina Sobecka ha curato il progetto, mentre il software design è di Jim George. Dopo il salto, il video di "Wildlife", una precedente installazione della Sobecka sempre sul tema dell'animale che interagisce col paesaggio urbano.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 2 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail