Makoto Yabuki: il lavoro di designer nasce dalla scrivania

Illustratori e designer coltivano una sorta di feticismo per i loro tavoli da lavoro. C'è più di un gruppo su Flickr che testimonia l'ossessione. In parte, è comprensibile: la creatività si sviluppa dentro i confini di quel rettangolo su cui si trascorrono molte ore. Gli strumenti del mestiere a disposizione, piccoli oggetti più o meno rilevanti. Una specie di mondo parallelo il cui ordine è quello di chi lo utilizza.

Makoto Yabuki è regista e art director, ha iniziato la carriera come visual designer per poi entrare nello staff di Tangram nel 2003, quando l'agenzia è stata fondata. I suoi lavori sono stati presentati in numerosi film festival come il Siggraph, Artfutura e Ars Electronica e nascono spesso da un processo molto ragionato e spettacolarizzato del concetto di 'forma'. Yabuki, partendo proprio da questo studio, ha trovato la maniera di raccontare al meglio l'espressione attraverso il proprio spazio di lavoro.

"White box" è un video semplicemente fantastico, una delle migliori cose viste in circolazione quest'anno. Equilibrio ed eleganza, una colonna sonora perfetta, un uso misuratissimo della CGI. Il sogno di ogni designer che diventa realtà.

"White Box"
Production : TANGRAM co. ltd.
Director : Makoto Yabuki
Camera : Masashi Sasaki
Music : Takaya Murakami

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 26 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail