I libri pop-up elettronici di Jie Qi

PaperFlowersPopUp

Tutti conoscono i libri pop-up. L'idea di rendere tridimensionale la pagina ha prodotto esempi sempre più complessi e prevede una grande capacità di unire illustrazione alla progettazione di mondi cartacei. Electronic Popables è un progetto di Jie Qi, studentessa di ingegneria meccanica alla Columbia University.

La scorsa estate, durante un corso al MIT MediaLab, Jie ha deciso di applicare le sue conoscenze tecnologiche al mondo decisamente più etereo e immaginativo dei libri. Il risultato sono fogli che prendono forma non solo tramite costruzioni di carta, ma anche con l'aiuto di circuiti. Dettagli che si animano, LED che si accendono in sequenza, pagine che vibrano. Il tutto poggiando semplicemente le mani sul libro o attivando insospettabili interruttori nascosti.

I meccanismi vengono programmati attraverso Arduino un processore open source ed economico, ideato in Italia, che gestisce principalmente elementi meccanici esterni al computer. I comandi passano attraverso uno speciale inchiostro e 'comunicano' i movimenti al libro.
Più facile guardarlo che spiegarlo. Dopo il salto, due video di questi fantastici lavori.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 4 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail