Il fascino dell'asimmetria nelle ultime tendenze di design

Linee asimmetriche per arredi contemporanei
Sono le linee asimmetriche, un apparente squilibrio e la negazione delle linee parallele le nuove tendenze del design odierno per l'arredamento di interni. Forme irregolari, che combinano variamente e ironicamente tutte le figuire geometriche fra loro, per delinare giochi visivi inediti e pieni di brio.

In queste immagini solo alcuni esempi di queste tendenze asimmetriche: schienale con linea discendente per il divano Aspen di Jean Marie Massaud per Cassina, ante con chiusure irregolari nell'armadio Man & Lady di Minottiitalia, il tutto sullo sfondo spiazzante della carta da parati effetto optical di Marimekko da Jannelli & Volpi.

Un divano che è l'emblema della componibilità, quello firmato da Ron Arad per Moroso, il Do-Lo-Rez, formato da parallelepipedi che ricordano i pixel variamente accostabili; linee decisamente convergenti per la libreria modulare Wavy di Alivar. La grande lampada da terra è la Bow di Aureliano Toso by FDV.

Ha gambe e piano asimmetrici il tavolo Rotor di Piero Lissoni per Cassina, accostato alla libreria Virgo di Driade, dove le linee curve simulano un apparente e imminente senso di caduta; il lampadario è il Crow Major di Nemo; anche i vasi riprendono il tema dell'asimmetria e sono di I+I.

Via | CasaViva
Linee asimmetriche per arredi contemporanei Linee asimmetriche per arredi contemporanei Linee asimmetriche per arredi contemporanei

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 1 voto.  
  • shares
  • +1
  • Mail