Scott Hansen: dalla musica al design in 50 ISO

iso50

"Il design, per me, è la ricerca dell'efficacia. L'efficacia nel trasmettere un messaggio, l'efficacia della forma". Basterebbero queste -sue- poche parole per descrivere il talentuosissimo lavoro di Scott Hansen, designer e illustratore di base a San Francisco.

La prima curiosità da sapere è che Hansen è innanzi tutto un musicista. Il suo progetto Tycho, si colloca nell'ambito dell'elettronica e del down-tempo. La parte visuale è -facile immaginarselo- curatissima. Le copertine degli album, le t-shirts, i flyer per promuovere i live: tutto è assolutamente impeccabile e riconoscibile.

La stessa riconoscibilità è parte integrante del suo lavoro di graphic designer. Un gusto smodato per il minimalismo, riferimenti alla cultura pop dei '60 (specialmente quella nord-europea), uno studio costante e ispirato nell'utilizzo dei caratteri tipografici. I suoi poster sono un vero miracolo di estetica vintage (è nota la sua passione maniacale per i manifesti delle Olimpiadi) attualizzata con pochissimi, significativi elementi.

ISO 50, moniker da designer di Hansen (viene dalla sensibilità delle pellicole Polaroid), è anche un blog. Proprio dai continui scambi di discipline diverse a cui si sottopone (musica, illustrazione, grafica), nasce la sua esigenza di analizzare e scrivere. Un artista a pieno titolo. Un vorace, assoluto talento.

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail