Renzo Piano nominato senatore a vita da Napolitano

L'ennesimo riconoscimento a Renzo Piano arriva niente di meno che dalla Presidenza della Repubblica Italiana. Il capo dello stato, Giorgio Napolitano, ha infatti nominato il designer e architetto di fama internazionale come nuovo senatore a vita.

Renzo Piano

Renzo Piano è stato nominato senatore a vita. Il presidente della repubblica italiana, infatti, ha scelto lui e altri personaggi illustri della nostra storia attuale come nuovi senatori a vita.

Quattro le nuove nomine fatte dal capo dello stato, che portano il nome di persone che hanno altissimi meriti in campo scientifico, artistico e sociale: oltre al celebre architetto Renzo Piano, infatti, abbiamo anche il direttore d'orchestra Claudio Abbado, il fisico nucleare Carlo Rubbia e la neurobiologa del San Raffaele Elena Cattaneo.

Per l'architetto italiano Renzo Piano, classe 1937 con laurea al Politecnico di Milano, l'ennesimo riconoscimento per le sue creazioni e per i suoi progetti, che non riguardano solo il nostro paese: dal Centro Culturale Georges Pompidou di Pariti all'Auditorium Parco della Musica a Roma, senza dimenticare i suoi lavori a New York, Chicago, in Giappone e molti altri ancora.

Queste le parole del capo dello stato alla nomina dei nuovi senatori a vita:

E’ anche per dare un segno di serena continuità istituzionale che ho ritenuto di dover colmare i vuoti tristemente determinatisi, nel breve giro di un anno, nelle fila dei senatori a vita di nomina presidenziale. Sempre convinto delle ragioni che indussero i padri costituenti a prevedere quella speciale presenza nel Senato della Repubblica e ad attribuire quella facoltà al Presidente della Repubblica, ho raccolto elementi di giudizio e compiuto passi discreti per attribuire i quattro seggi di senatore a vita rimasti vacanti.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 57 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO