I letti a scomparsa per arredare la cameretta dei bambini

Quali sono i migliori letti a scomparsa per arredare la cameretta dei bambini? Se sono in arrivo fratellini o gemellini e lo spazio a disposizione per la loro stanzetta non è molto ampio, ecco le soluzioni migliori.

Letti a scomparsa di design Cabrio

I letti a scomparsa possono venire in nostro soccorso in moltissime occasioni. Possono essere usati per poter arredare una camera da letto un po' piccolina, oppure per una camera degli ospiti nella quale non vogliamo far mancare nulla. Anche per arredare la cameretta dei bambini possiamo optare per tante soluzioni a scomparsa, per letti dalle mille funzioni ideali se lo spazio a disposizione non è moltissimo.


Letti a scomparsa di design

Letti a scomparsa di design Adam
Letti a scomparsa di design Atoll
Letti a scomparsa di design LGM

I letti a scomparsa sono perfetti per la cameretta dei bambini, dove dobbiamo riuscire ad incastrare con stile e con efficacia ogni arredo. Dai letti, che possono essere uno o qualcuno di più in caso di fratelli e gemelli, alle scrivanie, passando per i mobili e le cassettiere indispensabili per contenere il loro guardaroba.

Tra i letti a scomparsa per la cameretta dei bambini la soluzione ottimale è quella a ponte, che prevede un letto, sotto il quale possiamo infilarne un altro a scomparsa o sostituirlo con dei comodi cassettoni, e sopra una struttura armadio con mobili, cassettiere e ripiani molto comodi per poter sistemare ogni cosa al suo posto.

Altre soluzioni salvaspazio possono essere quelle combinate in strutture più complesse: sopra un bel letto e sotto una scrivania, con di fianco mobili e scaffali, ma anche letti a castello incassati in strutture più alte con ante e armadi (ideale se abitate in una casa di vecchia data dai soffitti molto alti).

E per ragazzi un po' più grandi i divani che si trasformano in letto sono l'ideale per ospitare gli amici!

Letti a scomparsa di design Tak
Letti a scomparsa di design Ulisse

  • shares
  • +1
  • Mail