Posate per mangiare outdoor, la collezione Anafim

Sfruttiamo le ultime settimane di temperature per intensificare pic-nic e mangiate all'aperto, quali posate portare però? Ecco un'idea pratica che farà la gioia dei bambini.

L'estate sta per volgere al termine ma adesso viene il bello, perchè con le temperature più dolci è ancora più piacevole la vita all'aria aperta; sensazione amplificata dalla nostalgia anticipativa delle vacanze, vista l'imminente ripresa di scuola, lavoro e frenesie varie. E allora è proprio questo il momento di intensificare le scampagnate (anche al parco, perchè no) con tanto di mangiata en plein air.

A riguardo ci sono vari stili di comportamento ed etichetta, c'è chi si arrabatta come capita con panini di fortuna e qualche bevanda; e c'è chi non può muovere un passo senza il corredo perfetto di stoviglie e accessori cucinieri, possibilmente intonati tra loro! Per i più pratici, e per chi ha bambini da coinvolgere nella ricerca, consiglio la collezione di posate Anafim dei designers israeliani d-Vision; in realtà si tratta di semplici elementi in plastica da incastrare nei legni che vi troverete intorno (dopo averli almeno sciacquati si intende). Il gioco, va da sè, farà impazzire di gioia i pargoli, che si impegneranno non poco a trovare il legnetto dalla forma e dal colore ideali per sostenere forchetta, coltello o cucchiaio; con buona pace dei grandi che potranno con calma e relax imbastire il banchetto.

  • shares
  • Mail