La biblioteca da spiaggia disegnata da Matali Crasset

La designer francese firma un chiosco da spiaggia adibito a biblioteca; un'oasi di cultura per le vacanze dove la struttura in acciaio ospita una serie di moduli a tenda, per invogliare il pubblico a soffermarsi e sfogliare i libri in beata pace.

Se c'è un luogo dove il tempo e la pace abbondano, quello è la spiaggia, uno dei pochi punti ormai, dove ci prendiamo la calma per osservare la natura, le persone, il paesaggio. E sempre più spesso per fortuna, oltre ai chioschi e ai baretti in riva al mare, ci sono le oasi felici dei lettori; la tendenza sta prendendo sempre più piede e per divulgarla si "scomodano" anche designers di grido.

Come la francese Matali Crasset, autrice di un chiosco sui generis, che si chiama Beach Library e si trova sulla plage de la Romaniquette di Istres, Marsiglia; è una biblioteca mobile e leggera (circa 140 Kg), composta da una struttura in acciaio corredata di tende e materassini per la siesta di lettura. Al centro si trova il nucleo con gli scaffali da consiltare, in tutto qualche centinaio; la Crasset ha pensato al chiosco per avere una struttura poco invasiva, che ben si accordasse con la vita da spiaggia e con il suo habitat. Non resta che augurare buona lettura ai fortunati bagnanti (e buon pisolino...). Qui la pagina Facebook della Crasset.

  • shares
  • Mail