Arrivano amici? Ecco i suggerimenti per arredare la stanza degli ospiti

In estate capita spesso di avere ospiti per casa, in città o in vacanza; ecco qualche suggerimento per rendere stilosa e accogliente la stanza in cui soggiorneranno.

Una bella consuetudine, vuole che spesso e volentieri durante la stagione estiva o in occasione di eventi e ritrovi, ci capitino felicemente per casa gli amici che abitano lontano e che non vediamo da tempo. A parte il pronto soccorso di restyling e riordino della casa, non guasterà qualche piccolo accorgimento per rendere più accogliente la stanza degli ospiti. Lo spunto viene da questo post sul blog di Anthropologie, che definisce i fondamentali del nido accogliente: su un comodino dotato di lampada e cornice di design, avremo cura di collocare anche una candela profumata (ad esempio quelle di diptyque paris) oltre ad un piatto per i biscotti (ottimo il pezzo unico trovato al bric a brac...).

Da non mancare, sull'altro comodino, almeno un paio di libri che raccontino qualcosa della vostra città o luogo di villeggiatura, ancora meglio se di impronta artistica; il vaso per i fiori è un must se l'ospite è donna o ama particolarmente le piante (prendete informazioni!), in alternativa si può optare per una buona bottiglia di vino locale con relativo bicchiere (avete visto che meraviglia i Patchwork Glass di Nendo?). Infine, per far sentire completamente a casa il vostro amico/ospite, mettetegli a disposizione minimo due coperte; colorate, allegre, dal gusto folk sono ancora meglio, come i mézzeri o bedspreads di Lisa Corti (nella foto), solo a guardarli ti senti di nuovo bambino a casa dalla nonna. Più cozy di così! E buona convivenza...

  • shares
  • Mail