Inside Out, la casa in cui piove dentro di Takeshi Hosaka

Quanto ci piacciono le case giapponesi! Ecco un nuovo esempio di design nipponico contemporaneo realizzato da Takeshi Hosaka, con uno scorcio a cielo aperto per dare il benvenuto... anche alla pioggia!

Dello studio di architetti di Takeshi Hosaka vi avevamo già parlato tempo fa, in questo articolo a proposito della casa piena di piccole finestre, un paradiso per chi ha bambini e crede nella filosofia montessoriana... Ora torniamo a parlare di questo team di progettisti, con la casa che si chiama Inside Out; un concetto di tendenza, che affiora sempre più spesso nelle opere contemporanee (ricordo la mostra su Richard Rogers e la torre residenziale di Herzog & de Meuron a Miami).

La casa pensata dallo studio Takeshi Hosaka è un parallelepipedo irregolare di 91 metri quadrati costruito nel 2010, con prevalenza cromatica di bianco candido con inserti in legno chiaro, alluminio e ampie vetrate interne; si trova a Katsushika/Tokyo ed è disegnata per una coppia con due gatti. Ed ecco la sua curiosa peculiarità: è creata per fare in modo che anche i suoi abitanti felini si sentano a loro agio, e questo è possibile grazie al fatto che gli ambienti interni abbiano degli spazi comunicanti con l'esterno. In una sezione dell'edificio infatti, manca il tetto; in modo che gli elementi atmosferici possano penetrare all'interno, con gran beneficio delle piante collocate al suo interno. Un incubo, per alcuni; una gioiosa regola di vita per la coppia di sposini con un evidente passione per i gatti e la natura! Qui tutte le foto.

  • shares
  • Mail