La nuova architettura del piede: le scarpe di Marloes ten Bhömer

Redmâchéshoe di Marloes ten Bhömer

La designer Marloes ten Bhömer, olandese di stanza a Londra già collaboratrice di Alexander McQueen, progetta visioni sperimentali nel campo del footwear. Il modello Redmâchéshoe, realizzato con una tecnica commutata da quella della cartapesta, definisce la struttura della scarpa escludendo l’impiego della soletta e destrutturando la tomaia attraverso l’utilizzo di larghe strisce di pelle, rinforzate a livello del tacco. Sulla comodità, difficile sbilanciarsi: bisognerebbe senz'altro provarle. Quanto alla suggestione formale, però, niente da dire: siamo senz'altro di fronte alla capacità immaginifica di un talento rivoluzionario. Per chi fosse interessato, le scarpe saranno presto vendute online.

Via | Designyearbook

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 6 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: