Il design sostenibile di Laszlo Rozsnoki & Kaspar Hamacher in mostra al Regentenkamer

regentenkamer_2009

Laureati entrambi alla ABK Maastricht Academy of Fine Arts, il designer belga Kaspar Hamacher e l’ungherese Laszlo Rozsnoki, hanno in comune la passione per il recupero creativo e la loro personale interpretazione della cosa dal punto di vista progettuale, che espongono fino al primo aprile negli spazi del Regentenkamer.

Laszlo Rozsnoki espone la sua 00 graduation, che comprende la seduta Share-a-chair ottenuta tagliando letteralmente e scenograficamente a metà una sedia, lo sghembo 14% [table] e l’anticonvenzionale libreria Ropeshelf. Kaspar Hamacher espone la seduta Hocker ottenuta da tronchi d’albero scavati, la mensola Brett che enfatizza la valenza estetica degli effetti dell’usura e del tempo e Lederriemen, che potremmo definire una scaffalatura d’emergenza, ottenuta fissando ad un chiodo una fascia di cuoio in grado si sostenere il peso di una pila di libri o quello che preferite.

In mostra, insieme a questi ingegnosi e comunque funzionali elementi di design, l’estro creativo di due giovani designer al servizio del recupero creativo e sostenibile. Nella foto alcune delle opere in mostra.

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO