L'illuminazione da bagno, come sceglierla perfetta e funzionale

illuminazione da bagno

Se non sapete come scegliere la migliore illuminazione da bagno, ecco degli utili consigli e delle considerazioni che possiamo fare insieme. Dopo aver visto come scegliere i sistemi di illuminazione per la zona giorno, per illuminare ogni angolo delle stanze di "rappresentanza", donando anche all'ambiente uno stile intimo per le nostre serate dedicate alla lettura, ecco dei pratici consigli per la stanza da bagno.

La regola principale è quella di non esagerare con i punti luce, anche perché la stanza da bagno è una zona dove relax e benessere prendono forma e anche l'illuminazione deve essere soft, non accecante, ma comunque funzionale, per illuminare al meglio le zone più importanti, senza risultare però fastidiosa.

Quando andiamo a progettare il nostro bagno, dobbiamo predisporre una serie di punti di illuminazione necessari: la luce deve essere adeguata all'ambiente, magari utilizzando per il centro della stanza dei faretti che possono essere direzionati a piacere, così da avere una luce diffusa ma non troppo intensa. Per uno stile più classico e chic, possiamo optare per delle lampade a muro con paralumi, per regolare così l'intensità della luce. Anche le applique sono molto comode, da posizionare al centro della stanza, mentre se il bagno è troppo grande perché questa soluzione basti, dobbiamo pensare a più punti luce disseminati (così risparmiamo anche sulla bolletta, accendendo solo quelli che ci servono effettivamente).

Le parti più importanti che vanno illuminate con cura sono quelle della vasca o della doccia e la parete che ospita lo specchio: se ci sono dei gradini, possiamo anche pensare a dei led per rendere il nostro percorso più agevole, soprattutto di notte e se abbiamo dei bambini in casa.

Molto importante la scelta dell'illuminazione dello specchio, che deve essere diretta e, in questo caso, anche molto intensa, ideale per guardare da vicino il nostro viso per le nostre sedute di trucco, di hairstyling o mentre ci facciamo la barba.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail