Abitare il Tempo 2006: Craquelé di Alessandro Mendini



"Craquelé" a cura di Alessandro Mendini
con Young Hee Cha e Giovanna Monteni

"Il mio progetto è come quello di tutti, nel mondo. Tutti al mondo ostentiamo potenza. E' la gara della violenza. In ogni campo, dalla politica al progetto. Ovunque bisogna essere i più forti. Ma questa potenza irrigidisce e indurisce il mondo. Si perde l'elasticità, si accumulano le croste. Il mondo e le architetture e gli oggetti vincenti esprimono il loro carattere nella durezza. Questa rigida e cinica potenza agisce ad occhi chiusi, è sclerotica, non sa di essere il proprio opposto: ovvero fragilissima.
Perché basta poco pochissimo, un sibilo, uno scricchiolio, uno strano attimo. E il monolite del mondo e del progetto infrangibile perde l'equilibrio, comincia a tremolare, cambia radicalmente la sua immagine diventerà "Craquelé". Basta un nonnulla, e quel progetto di ghiaccio si scompone, si sgretola, si frantuma in milioni di pezzetti non usabili e taglienti. Subentra la vana potenza del "progetto craquelé"."

Alessandro Mendini

  • shares
  • +1
  • Mail