Venini Peter Marino: la collezione di vasi in limited edition Black Belt

Venini invita l'architetto Peter Marino a progettare una collezione in edizione limitata: “Black Belt”. Guarda il video e tutte le immagini su Designerblog

Venini invita l'architetto Peter Marino a progettare una collezione in edizione limitata: “Black Belt”. Una linea di vasi che unisce passato e presente, tradizione e design nell’utilizzo delle tecniche artigianali di lavorazione del vetro di Murano di Venini. La nuova collezione Venini "Black Belt" si definisce in geometrie apparentemente semplici, declinate in quattro forme di vasi, ovale, quadro, triangolo e otto. Ogni elemento è un armonico gioco di contrasti fra la trasparenza del vetro, con le sue sfumature appena accennate delle tonalità Rosa, Verde e Tè, e le fasce in colore nero che avvolgono i vasi in decori lineari unici. La collezione è in edizione limitata a 349 opere per colore e dimensione.

La straordinaria abilità dei maestri di Venini è ancora una volta al servizio della migliore creatività e si rivela in alcune delle tecniche estremamente complesse che hanno permesso la creazione di "Black Belt". I colori delicati, avvolti da colate di vetro trasparente, sono il risultato dell’antica tecnica “a sbruffo”, abbinata a quella del “sommerso”: una presenza cromatica leggera ed effimera sembra galleggiare tra gli strati di vetro.

Poi, in un terzo passaggio, le fasce di vetro in colore nero, come firma grafica di Peter Marino, vengono applicate a caldo sulla superficie dell'opera. I decori a fasce, che si integrano nella forma grazie al calore, rimangono distinti e compatti, creando un forte contrasto visivo. La bellezza drammatica che accompagna lo stile di Peter Marino viene plasmata per dar vita alla collezione “Black Belt”. La lavorazione della materia prima diventa parte dell'atto espressivo e le fornaci Venini sfidano ancora una volta il linguaggio della sperimentazione e della creatività.

  • shares
  • +1
  • Mail