Stosa cucine 2017: il restyling di Dolcevita, quattro nuovi mood d’ispirazione, finiture e decori inediti

Con il restyling di Dolcevita Stosa Cucine rinnova lo stile classico in cucina. Scopri tutto su Designerblog

Stosa Cucine riscrive il design di uno dei prodotti di punta della collezione in stile classico, la cucina Dolcevita, pensandolo in quattro differenti mood - International, Elegance, Classic, Decor. Le nuove soluzioni per Dolcevita spaziano da cucine d’ispirazione contemporanea ad ambienti che conservano intatta l’anima tradizionale tipica dello stile classico dove, in alcuni casi, il decoro diventa protagonista della scena. Tante le novità: pomoli e maniglie, boiserie, cappe, decori Filo Rame, Filo Oro e Filo Argento su tutti i complementi e nuove finiture per le ante.

Dei quattro mood Dolcevita International è la cucina dal sapore più cosmopolita, grazie a nuance chiare e a un design pulito e lineare che coniuga raffinatezza e praticità. Pochi gli ornamenti per una componibilità aperta che si lascia scoprire un po’ alla volta.

Gioca su toni chiari anche il mood Elegance che dà vita a cucine lussuose e avvolgenti con linee curve, ante finemente decorate e dettagli ricercati come capitelli, pomoli e maniglie gioiello che comunicano armonia ed eleganza d’altri tempi. Non mancano soluzioni pensate per chi predilige il fascino della tradizione. In Dolcevita Classic l’intramontabile calore del legno scuro è abbinato a tonalità neutre, acquisendo così un’allure più moderna.

Fregi, vetri con effetti “ad acqua”, capitelli, cornici e boiserie trovano, invece, ampio spazio nel mood Dolcevita Decor. Sono elementi decorativi che impreziosiscono la cucina conferendole un aspetto sontuoso e parlano della maestria degli artigiani italiani nella lavorazione del legno. In tutte le sue anime differenti la cucina Dolcevita non rinuncia, però, alla funzionalità e alla tecnologia: le colonne attrezzate accolgono gli elettrodomestici, gli elementi estraibili hanno meccanismi perfetti che semplificano i gesti quotidiani, l’ergonomia è studiata nel minimo dettaglio. L’eccellenza delle cucine Stosa si esprime anche nei dettagli.

L’attenzione alla componibilità e all’organizzazione degli spazi è in ogni elemento compositivo: dalle colonne midi ai capitelli con vani contenitore a scomparsa, dalle vetrine ai pensili con telaio all’inglese, dalle basi con capienti cestoni attrezzati alle raffinate isole che, oltre a massimizzare gli spazi in cucina, arredano con armonia ambienti dalla spiccata eleganza, esaltata anche da sofisticati dettagli decorativi come i pomoli con veri Swarovski certificati.

Per ampliare le possibilità di personalizzazione a disposizione del consumatore, il Design Team di Stosa ha introdotto nuove finiture: sette nuovi laccati opachi - Camoscio, Grafite, Laguna, Canapa, Vaniglia, Sabbia, Juta - proposti nelle quattro varianti Assoluto, Filo Rame, Filo Argento e Filo Oro. Una palette di colori e materiali studiata per tutte le tipologie di anta (piena, con vetro inglese effetto acqua e con vetro e decoro) e capace di soddisfare qualsiasi gusto e ambientazione.

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO