Love Design 2017 Milano: la mostra promossa da AIRC per sostenere la ricerca oncologica

Al via l'ottava edizione di Love Design 2017. Scopri tutto su Designerblog

Ha preso il via LOVE DESIGN uno degli appuntamenti milanesi più attesi dagli amanti dell’arredo di qualità, organizzato dal Comitato Lombardia di AIRC - Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro – e ADI - Associazione per il Disegno Industriale. Questa ottava edizione si tiene alla Fabbrica del Vapore, messa a disposizione generosamente dal Comune di Milano, fino a domenica 22 ottobre, dalle 10 alle 21 con ingresso libero.

Per sottolineare in maniera ancora più incisiva il valore dell’evento e l’importanza di finanziare la ricerca oncologica, quest’anno LOVE DESIGN si svolge a ottobre, il mese della prevenzione del tumore al seno simboleggiato dal Nastro Rosa, e rientra nel calendario di iniziative promosse da AIRC per sensibilizzare le donne sull’importanza della prevenzione e della diagnosi precoce.

Per l’occasione, alcuni dei protagonisti dell’edizione 2017 di LOVE DESIGN si sono ritrovati ieri sera per la cerimonia del taglio del nastro alla presenza di Anna Scavuzzo, vice sindaco e assessore Educazione e Istruzione del Comune di Milano, Bona Borromeo - Presidente AIRC - Comitato Lombardia, Luciano Galimberti - Presidente ADI - Associazione per il Disegno Industriale, Marta Ferri designer e madrina "Love Design" e con l’architetto e conduttrice televisiva Paola Marella e Maria Grazia Daidone - Ricercatrice AIRC - Fondazione IRCCS Istituto Nazionale Tumori Milano.

Tanti gli ospiti intervenuti nella magnifica “cattedrale” della Fabbrica Del Vapore dove originalità, innovazione, tradizione manifatturiera e rispetto del territorio mettono l’individuo al centro di una visione responsabile dell’abitare condivisa dalle aziende del design made in Italy, così come la ricerca scientifica di qualità investe sulla dignità dell’uomo: su questo punto di connessione è nato LOVE DESIGN. Il successo di questa ottava edizione è già stato definito da una partecipazione straordinaria: sono oltre 60 le aziende che hanno scelto di essere partner del progetto, donando alcuni dei loro pezzi iconici.

Sono, invece, 40 i premi in palio per la lotteria LOVE DESIGN, fra cui una Fiat 500, una Vespa Piaggio, soggiorni sul Garda, un gioiello firmato Damiani, una borsa Salvatore Ferragamo. Un evento nell’evento, la cui conclusione, con l’estrazione dei biglietti vincenti, è in programma dalle ore 18.00 di domenica 22 ottobre.

Con i fondi raccolti durante la mostra e grazie alla lotteria, AIRC ha in programma il finanziamento di tre borse di studio triennali per altrettanti giovani ricercatori italiani, del valore di 75mila euro l’una. Come per tutti i progetti promossi dall’Associazione, i destinatari di questi fondi verranno selezionati attraverso un processo rigoroso, meritocratico e trasparente.

In occasione di Love Design 2017 è stato presentato il concorso “Il design aiuta a guarire”. Un concorso lanciato da ADI e AIRC per migliorare con il design la vita dei malati. Il concorso sarà biennale e si alternerà con l’ormai tradizionale appuntamento di Love Design. Questa iniziativa vuole ampliare e dare continuità al rapporto tra il mondo del design italiano e il sostegno alla ricerca continuando così a parlare di Love Design.

Arper rinnova per la quarta edizione consecutiva il suo contributo alla ricerca donando ad AIRC una selezione di prodotti delle collezioni Catifa, Kinesit, Duna02, Saya, Pix, Sean e Palm che verranno messi in vendita nei giorni della manifestazione. Bertazzoni dona uno dei suoi prodotti più iconici: la cucina freestanding PRO90 6 HYB S ART in Arancio della Serie Professional. Con 6 bruciatori e un forno ibrido da 124 litri – che può essere utilizzato sia in modalità elettrica, sia a gas – l’elettrodomestico veste la tecnologia più avanzata con un design di sicuro impatto. Oltre alle linee sicure e proporzionate, il colore Arancio conferisce alla cucina una personalità decisa, creando un elegante effetto di contrasto con l’acciaio del piano cottura e del frontalino.

In qualità di comitato promotore sono presenti: Ares Line, B&B Italia, Caimi Brevetti, Ceccotti Collezioni, Fiat, Flos, Kartell, Martinelli Luce, Molteni & C, Poliform, Rimadesio. Hanno dato la propria adesione anche: A4Adesign, Agape, Alcapower, Alessandra Scarfò Design, Alessi, Alias Design, Ariete, Artemide, Baxter, Calligaris, Calzificio Bonetti Giordano, Catellani & Smith, Cini & Nils, Compagnia del Tabacco, Davide Groppi, De Padova, Diamantini & Domeniconi, Edra, Fazzini, Flexform, Foscarini, Gallo, Gallotti & Radice, Giopato & Coombes, Giorgetti, Industreal, I 4 Mariani, Ju'sto, Ken Scott, Künzi, Living Divani, Lombardo, Magis, MDF Italia, Metalmobil, MH Way, Moroso, Nemo Lighting, Nonino, Pedrali, Pedrini, Poltrona Frau, Technogym, Torri Lana 1885, Unifor, United Pets, Viceversa, Vistosi.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 2 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO