Venini Ando Cosmos: la nuova opera firmata da Tadao Ando

Nell’incontro fra artigianalità made in Italy e innovazione stilistica nasce “Ando Cosmos”, la nuova opera firmata dall’architetto giapponese Tadao Ando per Venini. Guarda il video e le foto su Designerblog

Nell’incontro fra la più raffinata arte vetraria e l’eccellenza del pensiero architettonico, Venini dimostra ancora una volta la propria abilità nell’interpretare la visione dei grandi maestri e prosegue il proprio percorso di sperimentazione creativa alla ricerca di tecniche all’avanguardia da affiancare alle tradizionali lavorazioni del vetro.

Nell’incontro fra artigianalità made in Italy e innovazione stilistica nasce “Ando Cosmos”, la nuova opera firmata dall’architetto giapponese Tadao Ando, che dimostra l’unicità della vetreria nel saper trasformare la visione artistica dei grandi maestri in capolavori senza tempo.

Presentato a Tokyo con un evento esclusivo che ha ospitato il grande maestro giapponese, “Ando Cosmos” è un progetto straordinario che grazie all’abilità manifatturiera di Venini vuole rappresentare “l’Ordine dello Spazio”, attraverso una semplice geometria di una sfera sottratta dal centro di un cubo. La divisione perpendicolare del volume origina quattro parti separate. Grazie all’arte del vetro veneziano, questo progetto si materializza in una preziosa scultura.

Dopo i capolavori Ando for Venini, realizzata nel 2011 per celebrare il novantesimo anniversario di Venini, Veliero del 2012 e Ando Time del 2015, “Ando Cosmos” segna nuovamente l’esclusivo rapporto tra Tadao Ando e la vetreria artistica di Murano da cui sono nate opere che rivelano l’abilità manifatturiera dei maestri vetrai nelle fornaci veneziane nell’interpretare le idee progettuali più visionarie.

Proposto in edizione limitata a 19 pezzi per la versione colore Cristallo, “Ando Cosmos” si declina in tre altre varianti che abbinano la trasparenza del vetro ai riflessi colorati, ciascuna presentata in 30 opere. Ogni interpretazione è un racconto attraverso un raffinato accostamento cromatico: Acquamare/Uva/Verde Menta, Tè/Rosso/Talpa, Pagliesco/Verde Erba/Rosato.

Ancora una volta l'eccellenza dell'arte vetraria traduce la massima espressione del pensiero architettonico, che è valsa a Tadao Ando importanti riconoscimenti fra cui anche il Pritzker Architecture Prize, il più importante premio di architettura. Manifattura artistica ed esperienza progettuale si completano grazie all’abilità dei mastri vetrai, che da sempre interpretano i progetti firmati da designer e architetti.

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO