Marmomacc 2017: il tavolo Dot di Odoardo Fioravanti e LDM, le foto

Nasce dalla collaborazione tra il designer Odoardo Fioravanti e l’azienda vicentina LDM - Laboratorio del Marmo - il nuovo progetto sperimentale protagonista del prossimo Marmomacc 2017, la più importante kermesse di Marmo, Design e Tecnologie a livello internazionale che si svolgerà dal 23 al 30 Settembre. Scopri di più qui su Designerblog.

Nasce dalla collaborazione tra il designer Odoardo Fioravanti e l’azienda vicentina LDM - Laboratorio del Marmo - il nuovo progetto sperimentale protagonista del prossimo Marmomacc 2017, la più importante kermesse di Marmo, Design e Tecnologie a livello internazionale che si svolgerà dal 23 al 30 Settembre.

Il tavolo Dot, frutto del vocabolario espressivo del giovane designer e concepito per portare il materiale lapideo all’interno dello spazio domestico, è pregiato, versatile e contemporaneo. Il tavolo Dot verrà realizzato in Grigio Alpi: la Pietra di Vicenza di color grigio chiaro che si caratterizza per l’alto numero di fossili in grado di regalare, a chi li osserva, l’impressione di un quadro astratto, vivace e dinamico.
La peculiarità delle venature e dei toni cromatici conferiscono a Dot personalità e autenticità mentre la lavorazione di altissima precisione e complessità offrono un virtuosismo tridimensionale che emoziona e stupisce.
Con queste opere continua l’instancabile lavoro di innovativa ricerca in campo lapideo di LDM - Laboratorio del Marmo che, attraverso le sue numerosissime collaborazioni di prestigio, si pone come azienda all’avanguardia per la realizzazione di pezzi unici, vere e proprie opere d’arte, concretizzate in elegante design.

  • shares
  • +1
  • Mail