Alessi pentole Mami: la nuova collezione Mami 3.0 in alluminio

La serie di pentole "Mami" disegnata da Stefano Giovannoni viene ampliata con una nuova versione in acciaio inossidabile nero e un omaggio al suo successo: "Mami 3.0”. Scoprila su Designerblog

Presentata nel 1999, la serie di pentole "Mami" disegnata da Stefano Giovannoni, reinterpreta in un linguaggio contemporaneo e sempre attuale il tema arcaico della “Pentolicità” ovvero l’essenza che fa di una pentola una vera pentola. La forma bombata è la forma di pentola per antonomasia, presente nella memoria di tutti e un chiaro riferimento al "codice materno", spesso utilizzato dall’autore nei suoi progetti.

A quasi vent’anni di distanza la collezione, che si compone di una linea in acciaio inossidabile lucido e una nuova versione in acciaio inossidabile nero, viene ampliata con un omaggio al suo successo: nasce “Mami 3.0”, una gamma in alluminio con rivestimento antiaderente che comprende Bistecchiera, Padella e Casseruola bassa a due manici con cestello per cotture a vapore. Tutti gli elementi di “Mami 3.0”, ad eccezione del cestello, sono provvisti di fondo magnetico, adatto a tutte le fonti di calore inclusi i piani a induzione. “Mami 3.0” di Alessi porta nelle cucine contemporanee l’evoluzione di un grande classico in grado di soddisfare le esigenze dei cuochi più scrupolosi.

Come spiega Stefano Giovannoni: "Credo che la ‘Mami’ non sia una pentola disegnata, una pentola ‘di design’, ma è ‘La pentola’. È diventata riferimento della tipologia, perché esprime un carattere archetipo. È la pentola della nonna, la pentola che guardavi dal basso verso l’alto quando eri piccolo sui fornelli fumanti. È la pentola che è legata alla nostra memoria e al nostro immaginario".


Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO