NPL Penthouse Kiev: l'attico con una cucina Minacciolo

A Kiev un attico con cucina Minacciolo. Scoprilo su Designerblog

Il più delle volte i migliori esiti architettonici derivano da progetti che hanno saputo tenere conto dell’ambiente e del tessuto urbano preesistenti, ottenendo così un risultato estremamente piacevole di stabile e leggero equilibrio tra le parti. Ci riferiamo a quanto risulta visibile dall’arredo di questo appartamento ucraino, non a caso affidato alle scelte sapienti di un architetto originario di Kiev, la stessa città in cui è situata la struttura.

L’estesa vista dall’alto sulla città di Kiev ha di sicuro dato spunto a quello che è l’arredamento di questo attico al trentesimo piano: i grandi finestroni entrano nel gioco di fusione che l’occhio si ritrova a fare, dando l’idea di un’ininterrotta espansione del panorama, all’esterno e all’interno stesso della casa. Il grezzo grigio dei palazzi dal sapore robusto e freddo viene ripreso, in questo open space, dalla pavimentazione ma soprattutto dal soffitto e dai pilastri in cemento a vista. All’antitesi del cemento e della modernità della struttura, si pone l’accento sull’arredo, fatto di materiali naturali come il legno; materiali che riscaldano l’ambiente e riportano alla natura, agli alberi che si vedono al di sotto, tra i quali sono incastonati i palazzoni.

La cucina, protagonista dell’ampio ambiente, è stata realizzata con un’isola della collezione Natural Skin di Minacciolo, capace di donare calore e matericità alla stanza con il suo caratteristico legno naturale. La cucina ad isola della collezione Natural Skin utilizzata per arredare questo attico a Kiev è realizzata in tristrato di legno termotrattato: la bellezza del design si fa anche tecnicismo che detta l’alta qualità del prodotto. Il piano di lavoro scelto per la cucina ad isola è in acciaio zincato e dispone di lavello, piano cottura ad induzione ed una moderna cappa a scomparsa. L’intera composizione è strutturata in modo che le forme tradizionali, ma senza tempo, si intreccino all’alta tecnologia e ad un’estrema funzionalità di un prodotto da vivere, costruito per contenere attrezzi da cucina ed essere utilizzato con semplicità.

Il richiamo alla naturale conformazione del paesaggio e del clima a cui Kiev è sottoposta, si fa ancora più evidente nella scelta di inserire un caminetto alimentato a legna, protagonista elegante che scalda il salotto, con base in cemento e dettagli moderni. La ricerca di inserire la natura in una struttura dai contorni chiaramente industriali fa i conti anche con un minimalismo molto elegante che fa del bianco sporco e del nero lavagna i suoi punti salienti. Le grandi pareti vetrate creano un continuum con l’ambiente circostante che al cemento associa il legno, a marcare un netto contrasto tra l’opera creata interamente dall’uomo e la semplicità della natura.

Location: Kiev, Ukraine
Design: Olga Akulova Design
credit image by Press Office Minacciolo - Photo by Andrey Avdeenko

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO