Maarten Baas chair: l'installazione e le nuove sedie per Lensvelt, le foto

A Ventura Centrale, Maarten Baas, in collaborazione con Lensvelt, ha presentato il suo ultimo lavoro creando un'installazione intitolata: Posso avere la tua attenzione? Nel cuore del magazzino, Baas by Lensvelt è un'installazione che prende il toro per le corna, e gli fa emettere una cacofonia di voci sussurrate. Scopri di più qui su Designerblog.

A Ventura Centrale, Maarten Baas, in collaborazione con Lensvelt, ha presentato il suo ultimo lavoro creando un'installazione intitolata: Posso avere la tua attenzione? Nel cuore del magazzino, Baas by Lensvelt è un'installazione che prende il toro per le corna, e gli fa emettere una cacofonia di voci sussurrate.

"Le voci sono indistinguibili, sono clip tratte da ogni sorta di fonti, e per me rappresentano l'energia delle persone. Mi sento come se viviamo in un mondo dove l'attenzione valga quanto la moneta come il denaro o il potere. Non dico che sia una cosa buona o cattiva. È solo un fenomeno interessante." L'installazione è completata dalle nuove sedie di Maarten Baas, tutte singole sedie individuali, proprio come le singole voci provenienti dai megafoni.

Le sedie "Maarten Baas 101" sono state progettate appositamente per Lensvelt. Modificando il processo produttivo, Baas è riuscita a creare una collezione di sedie che possono essere prodotte in grandi quantità ma hanno ancora una propria identità individuale. "Sono uguali ma diverse. Siamo anche composti dalle stesse parti (braccia, gambe, testa) ma non siamo ancora identici. Queste sedie sono uniche, anche in gran numero".

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO