Fuorisalone 2017: Fritsjurgens ad Archiproducts Milano e al Salone del Mobile

Tra le innovazioni di questa Design Week 2017 c'è anche Fritsjurgens, azienda olandese specializzata nella produzione e nella commercializzazione di sistemi per porte a bilico con cerniere integrate. Dal 4 al 9 aprile è possibile vedere, o meglio non vedere i sistemi all’interno del progetto “The Design Experience” di Archiproducts Milano, nell’installazione temporanea di LINVISIBILE e nella loro Showroom in via Lovanio 5; dentro il Salone del Mobile all’interno delle porte di LUALDI; e infine all’interno delle porte esposte presso lo Stand di SIGMA L2. Scopri di più qui su Designerblog.

im004957_l_20170331_194640.jpg

Tra le innovazioni di questa Design Week 2017 c'è anche Fritsjurgens, azienda olandese specializzata nella produzione e nella commercializzazione di sistemi per porte a bilico con cerniere integrate. Dal 4 al 9 aprile è possibile vedere, o meglio non vedere i sistemi all’interno del progetto “The Design Experience” di Archiproducts Milano, nell’installazione temporanea di LINVISIBILE e nella loro Showroom in via Lovanio 5; dentro il Salone del Mobile all’interno delle porte di LUALDI; e infine all’interno delle porte esposte presso lo Stand di SIGMA L2.

Il Bilico Verticale Filo 10 della famiglia BREZZA de LINVISIBILE, è una porta a anta singola a tutta altezza. L’anta è dotata di perni System 4 di FritsJurgens®. L’imponente pannello ha una maniglia ad incavo a T rovesciata. Il motivo del rapporto solido e crescente tra FRITSJURGENS e aziende come LINVISIBILE, è dato dalle caratteristiche uniche dei suoi sistemi praticamente a scomparsa. La portata fino a 500 kg. del meccanismo, integrato totalmente all’interno della porta così da rendere superfluo l’uso di un chiudiporta a pavimento, consente di supportare porte realizzate in materiali come il ferro, il marmo, il mosaico, il cemento, fino ad oggi, impensabili da realizzare.

I sistemi per porte a bilico proposti da FRITSJURGENS possono essere facilmente installati anche in situazioni “difficili” come in presenza di riscaldamento a pavimento o nel caso di ristrutturazioni sotto il vincolo delle “Belle Arti”, lasciando grande spazio alla libertà di progettazione del designer di interni.
I sistemi disponibili sono diversi in base al numero delle funzioni richieste nel progetto.
Grazie ad una ricercata e intelligente combinazione di molle, infatti, in base al sistema utilizzato la porta può essere bloccata su un angolo di apertura di 0, 90, 180, o 270 gradi.

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO