Fuorisalone 2017 eventi: Kasa Karim in Tortona 15, l'open space contemporaneo, la Casa secondo Karim Rashid

Magna Pars Event Space ospita una mostra monografica dedicata all’illustre designer Karim Rashid. Più di 20 aziende hanno collaborato per dare luce all’eccellenza del design italiano e internazionale. Scopri tutto su Designerblog

Il geniale designer internazionale Karim Rashid presenta per la prima volta i progetti e i prodotti più recenti realizzati per brand italiani e internazionali con la sua ultima iniziativa: Kasa Karim. Uno spazio ad hoc all’interno del Magna Pars Event Space di Via Tortona, 15: 800 m2 in cui si passa dallo stile post-industriale tipico dell’esclusiva location, a un open space contemporaneo, con tanto di salotto, zona pranzo, cucina e bar, seguendo i noti parametri del concetto di “casa” che contraddistinguono il designer americano. Kasa Karim e Magna Pars Event Space ospiteranno anche party esclusivi che si svolgeranno durante tutta la settimana dedicata al Salone del Mobile.

No mancheranno per esempio i prodotti disegnati per B-Line come Hoop, Gemma e Woopy, che saranno parte dell'allestimento, così come Newform Ufficio che rende unica e funzionale la zona ufficio di Kasa Karim con la collezione Hook.

“Lo spazio di un ufficio dovrebbe essere confortevole e dare ispirazione come casa propria, solo con meno distrazioni. Un ufficio dovrebbe dare senso di libertà, personalizzazione e condivisione allo stesso tempo. Tocchi di colore, pop art work e semplici divisioni possono creare un ambiente privato in linea con lo spazio in cui ci si trova. Le stanze piccole sono obsolete. Nessuno vuole stare in una gabbia, confinato in 4 mq, con foto tristi appese alle pareti di un muro marroncino. Io credo che gli spazi fluidi, puliti e luminosi, promuovano una vita lavorativa attiva e a sua volta un ufficio di questo genere porta a lavorare meglio e con più grinta. La mia collezione per Newform Ufficio incarna questo spirito” spiega Karim Rashid.

Completamente modulare, la collezione Hook permette di organizzare il proprio spazio per avere tutto il necessario a portata di mano. La schermatura traslucida offre privacy pur permettendo il passaggio di luce e aria. Le fessure sulla scrivania aiutano a mantenere in ordine i cavi e permettono l’aggiunta di accessori. La mensola più in basso permette di riporre materiali, gestisce il cablaggio e aggiunge un tocco di colore brillante. La scrivania può essere personalizzata ed includere vani per l’hard disk, cassetti, vani archiviazione, mensole superiori e illuminazione. La lampada ad arco abbraccia l’intera scrivania creando una luce d’ambiente e lasciando libera la zona di lavoro. Affiancando e/o contrapponendo più scrivanie si vengono a creare ampie composizioni che possono essere divise con degli schermi in metacrilato.

Spazio familiare anche per il concept della cucina Karan di Rastelli, un’isola aperta a forma di piedistallo. La curva affusolata dell’isola invita amici e familiari a prendere posto. Una particolare illuminazione LED, che si ritrae scomparendo, rende l’ambiente unico e particolarmente suggestivo. Le loro morbide curve continuano sull’unità a parete. Una silhouette arrotondata crea uno spazio cottura e di preparazione all’interno dell’unità. Il riquadro a specchio retroilluminato è contornato da luci LED ambientali. I mobili frigo, forno e dispensa hanno apertura con gola. L’utilizzo del vetro per le ante in finitura opaca e lucida oltre che alla ceramica contribuisce a rendere ancora più esclusivo un modello di per sé originale e riconoscibile.

Il progetto Tortona.15 & Kasa Karim brillerà così di luce propria, offrendo contenuti inediti per il pubblico del Fuorisalone, pronto a mettersi in coda dal 4 al 9 aprile 2017 in Via Tortona, 15 a Milano.

  • shares
  • Mail