Fuorisalone 2017 eventi: Brera Design District, la guida e il programma

In occasione della settimana del Fuorisalone 2017, Brera Design District si estende dalla nuova area di Porta Nuova-Gae Aulenti a via Broletto, da via Legnano fino a via Montenapoleone, ed ospita un fitto calendario di eventi. Scopri tutto su Designerblog

logo-bdd-2017.jpg

In occasione della settimana del Fuorisalone 2017, Brera Design District si estende dalla nuova area di Porta Nuova-Gae Aulenti a via Broletto, da via Legnano fino a via Montenapoleone, ed ospita un fitto calendario di eventi e propone un format che comprende: un tema, il premio Lezioni di Design, una serie di incontri, progetti speciali e iniziative culturali. Quest’anno sono ambasciatori di Brera Design District: Tony Chambers editor-in-Chief di Wallpaper, l’Arch. Michele De Lucchi e le designer Arianna Lelli Mami e Chiara Di Pinto di Studiopepe.

Il tema dell’edizione 2017 di Brera Design District è Progettare è un gioco, giocare un progetto. Una riflessione sulla pratica del gioco come occasione di progettualità, in particolare sull’importanza che la gamification può assumere nel design dei servizi e nelle dinamiche di interazione e comunicazione tra marca e cliente. Il tema è una citazione di Bruno Munari e rimanda con forza al suo immaginario e al suo approccio progettuale.

In questa prospettiva, il premio Lezioni di Design 2017 viene attribuito a Fabio Viola: stabilmente tra i TOP 10 gamification designer al mondo, coordina il corso di alta formazione in Gamification ed Engagement Design per IED Milano. È autore del libro Gamification - I Videogiochi nella Vita Quotidiana e di Coinvolgimi in uscita per Hoepli. Ha lavorato per grandi multinazionali dei videogiochi come Electronic Arts Mobile e Vivendi Games contribuendo a lanciare successi come Crash Bandicoot, The Sims e Fifa. Negli ultimi anni ha iniziato a lavorare sulla intersezione tra gioco e vita quotidiana supportando enti pubblici, istituzioni culturali e grandi aziende nei processi di engagement verso i pubblici.

Un contributo fondamentale alla Milano Design Week nel distretto di Brera di quest’anno viene da space&interiors. Da martedì 4 aprile a sabato 8 aprile 2017 presso The Mall Porta Nuova, nel Brera Design District di Milano, superfici, pavimenti, porte e finiture d’interni saranno presentati in un innovativo allestimento a cura dello studio Migliore+Servetto Architects. Grazie a un’area lounge interamente dedicata agli Archicocktails, dove varie personalità del mondo del design e dell’architettura dialogheranno con i visitatori sui trend della progettazione e della realizzazione, e alla mostra Absolute lightness che approfondirà il tema della leggerezza in architettura, space&inteirors si conferma come uno degli eventi più dinamici della settimana del design milanese.

bdd_mappa_2017_hight.jpg

Eventi e protagonisti del distretto

Tra i brand che hanno scelto Brera Design District: Atelier Oï, Atelier Vierkant, Ateljé Lyktan, Bang&Olufsen, Bellicon, Delta Light, Fritz Hansen, Janus Et Cie, Kirk By Design, Lagoon, Laufen, LinBrasil, Matter Made, Melissa Shoes, Misawa, Modular Lighting Instruments, Panasonic, Porcelaingres, Sanwa Comapany, Sollos, Toolbox, Vibia Lighting, Black Tie, Carma Design, Cassina, Colombo Design, D-Table, Incipitlab, Internoitaliano, Lea Ceramiche, Mingardo, Pirelli «Pirelli introducing a special show cooking inspired by Passion, Technology and Motorsport, in collaboration with Molteni&C | Dada», Space&Interiors, Studioart Leather, Zucchetti.

Quest’anno nel Brera Design District alcune delle firme più rinomate del design italiano e internazionale: Patricia Urquiola, Federico Pepe, David and Nicolas, Bethan Gray, Germans Ermics, Cristina Celestino, Lorenza Bozzoli, Piero Lissoni per Golran, Raw Edges, Giulio Iacchetti, Davide Fabio Colaci e Mario Scairato per Internoitaliano, Philippe Nigro, Zaven, Matteo Zorzenoni, Zanellato/Bortotto, e Makoto Kawamoto per Novamobili, Studiopepe per The visit - Brera Design Apartment e per Ceramiche Refin;

Gli showroom permanenti e le nuove aperture di realtà che hanno aderito a Brera Design District sono: 100x100 Group, 120%Lino, Abimis, Aesop, Agape12, Amleto Missaglia, Blauer, Boffi, Campomarzio 70, Cappellini, Ceadesign, Cedit, Ceramica Cielo, Dieffebi, Diptyque, Dome Milano Interior, Elite, Etro Home, Florim, Foscarini, Kartell by LAUFEN, Kasthall, Appartamento Lago, Casa Lago, Lanieri, Magis, Misani/MDF Italia, Molteni&C Dada, Newform, Refin, Reflex, Slow Wood, Society, Valcucine, Veneta Cucine, Vitrum, Wall&Decò.

  • shares
  • Mail