Fuorisalone 2017 eventi: l'installazione Mare Modular all'Accademia di Brera

Si chiama Mare Modular l’installazione sensibile alla luce di Modular Lighting Instruments per la Milano Design Week 2017. Scopri l'anteprima su Designerblog

Modular Lighting Instruments è il primo produttore di illuminazione architettonica a collegare i propri modelli all’Internet delle cose. Durante la Settimana del Design di Milano, l'illuminazione connessa sarà il filo conduttore di tutte le sue installazioni. Il futuro dell’illuminazione sarà il protagonista di Mare Modular, un mondo modulare sorprendente e pieno di contrasti nel cuore di Brera, sapientemente inserito nello stand di Philips a Euroluce e utilizzato con ispirazione a Lambrate dallo studio di design Basten Leijh.

Mare Modular – un’installazione sensibile alla luce di Modular Lighting Instruments


Modular Lighting Instruments incanterà l'Accademia di Brera con un’installazione architettonica favolosa, vivace e divertente in cui il bianco e il nero, la luce e i contrasti scuri creeranno la giusta atmosfera. È un mondo utopico, lontano nel tempo e nello spazio, in un’ambientazione fiabesca sotto la luna e vicino al mare. Un sentiero in un paesaggio lavico guida i visitatori da una sorpresa all’altra.

Brera: le luci Modular illuminano White in the city


Un altro valido motivo per visitare l’Accademia è il progetto White in the city di Oikos. In 4 perle architettoniche (alla Pinacoteca, nella Chiesa di San Carpoforo, nel Palazzo Cusani e, ovviamente, all’Accademia), Oikos, insieme a famosi architetti del calibro di Liebeskind, Cappellini e Urquiola, esplora l’impiego del bianco in tutte le sue forme espressive. Troverete anche numerose installazioni nel cortile interno dell’Accademia. Modular illuminerà queste eccezionali installazioni con impianti come Kanon e Spektra.

  • shares
  • Mail