Salone del Mobile 2017: il sistema modulare Brick di Caccaro, le foto

Durante l'edizione 2017 del Salone del Mobile di Milano, Caccaro, storica azienda italiana nel settore dell’arredamento di design, presenta la collezione Brick, disegnata da Simone Cagnazzo. Scopri di più qui su Designerblog.

Durante l'edizione 2017 del Salone del Mobile di Milano, Caccaro, storica azienda italiana nel settore dell’arredamento di design, presenta la collezione Brick, disegnata da Simone Cagnazzo.

Brick, con il suo spirito moderno e al tempo stesso razionale, è un innovativo sistema modulare di contenitori, che può essere tranquillamente utilizzato nei diversi ambienti della casa: adatto alla zona living, alla zona notte così come agli “spazi accessori”. L’ampia offerta di moduli permette un'elevata libertà compositiva: combinandosi tra loro come tanti mattoncini, donano un tocco unico e di forte personalità agli ambienti domestici.

Tra le loro caratteristiche principali, c'è il vano a giorno orizzontale in essenza, perfetto anche per alloggiare apparecchi elettronici come impianti Hi-Fi, grazie alla schiena predisposta per il passaggio dei cavi. La base è in metallo con piedini regolabili in altezza, e lo stile è essenziale e pulito. Inoltre c'è una comoda apertura a pressione push pull, una giunzione a 45° tra top e fianco e frontali di spessore ridotto. La base Brick diventa una comoda panca, grazie all’aggiunta di comodi cuscini.

Presente anche Brick Multimedia, un innovativo sistema sospeso a parete dotato di aperture a ribalta e cassetti interni. La colonnina porta TV integrata permette di collegare l’apparecchio al top e di ordinare e nascondere i cavi all’interno del mobile. È pensato inoltre per accogliere un impianto audio di alta qualità, integrato e controllabile con dispositivo Bluetooth. Il fronte della ribalta è in metallo traforato, studiato per il passaggio audio e dei segnali elettronici.

  • shares
  • Mail