Missoni Home: la nuova collezione tessuti 2017, le foto

Le novità 2017 di Missoni Home, esplorano nuovi confini di colore in un gioco di gradazioni e sfumature senza confini. Nuvole, rilievi, intrecci e spesso sfondi a toni sfuggenti fra tracce leggere di segni grafici. Bagliori metallici e minerali di argento e rame si amalgamano ai pastelli soffusi e dipingono gli jacquard nei magici toni dei sogni. Scopri di più qui su Designerblog.

Le novità 2017 di Missoni Home, esplorano nuovi confini di colore in un gioco di gradazioni e sfumature senza confini. Nuvole, rilievi, intrecci e spesso sfondi a toni sfuggenti fra tracce leggere di segni grafici. Bagliori metallici e minerali di argento e rame si amalgamano ai pastelli soffusi e dipingono gli jacquard nei magici toni dei sogni.

Tra i nuovi tessuti c'è Nordic Fantasy con le sue atmosfere ispirate da viaggi lontani tra tundre, toni glaciali e colori accesi e puri di tradizione Sami. Allegorie botaniche giocose e dilatate, bacche e fiori, foglie e soffioni. I toni spontanei si smorzano sul grigio lichene nel panama stampato (Tijuana) e nelle tende in garza di poliestere (Tropic), risaltano in composizione folk sul fondo greige betulla del tappeto (Treasure). Motivi di tappezzerie nordiche e mosaici a tegola decorano i soffici jacquard in Trevira (Tucumcari e Tacoma); creano incastri ondulati e intensi su plaid ricamati (Temperance). Pennellate a righe strong di azzurro glaciale, bruno corteccia e rosso mirtillo percorrono il corposo tessuto-stuoia (Tallahassee) dei divani componibili (Top4) e dei cuscini.

Springtime è li dove sboccia il colore, nelle sue molteplici emozioni e con diversa intensità. Fiori di elleboro schiudono i petali diafani con contorni e venature caleidoscopio sul crespo di cotone (Tsavo), si trasformano in magici tappeti (Tricia) e disegnano il percalle delle lenzuola (Tilda). Sinfonie di righe in gradazioni pittoriche ben definite e verticali definiscono la personalità del velluto in viscosa jacquard con effetto riccio (Tunisi) e scandiscono la magica tenda in Trevira e poliestere (Tanzania). A terra, le barrature arcobaleno, rarefatte e vibranti si allungano sul tappeto (Tanganyika). L’incastro policromo degli zigzag energici del tappeto (Turkana) suggerisce rilievi 3D sul tessuto in lino/cotone (Togo), si adagia sofficemente sulla garza di lana del plaid (Tibaldo) e s’insinua nel letto (Timothy).

Rose Garden è la storia degli inimitabili FlameRetardant ricca di sorprese. Possono essere stampe acquarellate di rose selvagge su raso Trevira chiné (Tahoe) per coprire i divani e su trasparenti tende (Tariba). Ma anche jacquard a motivi mosaico vivi e preziosi, corposi e decorativi che sembrano ricami (Tucumcari e Tacoma). Il mood si completa con la forza intensa di righe irruenti e solide (Tioga) che foderano le sedute, e con le sfumature a bande multicolori alternate di tele leggere (Topeka). Da aggiungere, la matericità dolce e consistente dello jacquard unito in rilievo (Tupelo) e degli aspetti rustico-naturali di stuoie jacquard nei toni paglia e brown (Teton). Tutti i tessuti sono in Trevira CS.

La potenza dell’iconico zigzag e dei contrasti stratificati a rallegrare il tappeto (Liuwa) e i pouf (Puntaspillone), ma anche la tela waterproof (Kew Outdoor) che fodera il divano Tiamat da esterno caratterizzano la Master Moderno Outdoor/Indoor. Zigzag bivalente, che s’insinua con decisione anche negli interni di casa. Che raggiunge il letto con le lenzuola in percalle (Trevor), i plaid con le frange su garza (Teo), le spugne velour (Tolomeo). Esclusive invece da Outdoor le righe dilatate, vibranti che alternano graduali evanescenze (Tonga) per chaise longue (Jalamar), e anche le sequenze sfumate tone on tone sulle tende trasparenti (Tokelau). Offrono soluzioni outdoor/indoor i tessuti a minuscoli rilievi trompe l’oeil (Tupai) per fodere e cuscini, le infinite proposte di plaid jacquard e teli di spugna da bagno e da mare, ricchi di una nuova leggerezza.

Geranium ha i toni smaltati della porcellana disegnano rigogliose corolle in risalto su sfondi operati di cotone e lurex (Tamarindo), creano le tonde aiole-tappeto di lana tuftata a mano (Tocantis). Pastelli soffusi e toni ramati animano con tocchi di magia il prezioso jacquard in lurex-cotone (Tomé). Delicati reticoli trompe l’oeil aggiungono rilievo al tessuto e attenuano i toni luminosi dello sfondo (Tikal e Tabasco). Incandescenti e a piene note le sinfonie di righe marcano il lucente velluto effetto riccio smorzandosi nell’avorio (Tulum). Diffuse stratificazioni policrome per i plaid (Trinity e Terrell) e le tende iridescenti (Tulcan).

Copper Geranium ha una composizione floreale dove prevalgono le sfumature ramate su raso di cotone a stampa digitale (Tarifa) e anche sulla garza di lana del plaid con frange (Tina). Il fascino di stratificazioni sfumate e crepuscolari dà risalto al tessuto jacquard (Tbilisi) e quello degli accenti metallici dà rilievo al fitto chevron double face (Thailand). Accogliente e sofisticata la morbidezza del velluto laserato in cotone-viscosa (Tibet). Righe multicolor a toni soffusi disegnano l’eterea garza in cotone-lino della tenda (Tajmyr).

Silver Springtime ha bagliori metallici e toni minerali, ricchi di sfumature. Il tratto essenziale dei petali grafici di elleboro dal cuore color cannella e disposti in rilievo sul velluto (Tokyo), ricamati e preziosi sul raso di cotone (Taiwan), dinamici e quasi schizzati al carboncino sul morbido plaid (Trisha). Chevron dilatati o serrati, come saette d’argento su sfondi sfumati di grigio (Taipei), come minuscoli zigzag e scuri tra accenti metallici e ombre dentellate sullo jacquard (Thailand). Morbide e accoglienti le geometrie evanescenti sui plaid in lana merino (Timmy). Risalta tra le iridescenze, il pacato, accogliente azzurro del velluto laserato in viscosa-cotone (Tibet).

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO