IMM Cologne 2017: HI-MACS e la nuova Artika di Pedini, le foto

HI-MACS, il solid surface di nuova generazione prodotto da LG Hausys, un materiale di altissima qualità perfetto per entrare in contatto con il cibo, perché privo di pori sulla sua superficie che consentano l’annidarsi di sporco e batteri, ricopre i piani curvi e senza maniglie, i lavelli e fuochi integrati, e il piano snack a penisola della nuova versione della cucina “Artika” di Pedini. Scopri di più qui su Designerblog.

HI-MACS, il solid surface di nuova generazione prodotto da LG Hausys, un materiale di altissima qualità perfetto per entrare in contatto con il cibo, perché privo di pori sulla sua superficie che consentano l’annidarsi di sporco e batteri, ricopre i piani curvi e senza maniglie, i lavelli e fuochi integrati, e il piano snack a penisola della nuova versione della cucina “Artika” di Pedini.

Presentata ad IMM Cologne, Artika è un ambiente kitchen/living ergonomico e su misura del cuoco, dalle forme stabili e rassicuranti, ma al contempo leggere alla vista. Ne risulta una soluzione con il corpo slanciato, dalle forme avvolgenti e familiari, definite non solo dal piano, ma anche dai cassetti e dalle ante che ne seguono il profilo, come plasmati dall’azione del vento o dell’acqua.

L’imprinting di Artika è dichiaratamente urban, e offre spazi coordinati facilmente comprensibili, di linguaggio universale, pensati per incentivare la convivialità in famiglia o in compagnia dei propri ospiti. In quest’ottica, il banco snack o le ampie penisole non sono più semplici piani d’appoggio, ma luoghi di comunicazione, scambio e confronto, secondo una chiave di lettura tipicamente italiana della cucina e del cibo più in generale.
La finitura HI-MACS® Babylon Beige scelta per il top di Artika, ripresa anche dalla laccatura delle superfici verticali, è poi sapientemente accostata ad elementi in legno in grado di enfatizzare la sensazione di calore e di renderla quasi tattile, concreta.

HI-MACS, termoformabile, si è rivelato ideale per la realizzazione delle forme fluide del top, lavorate da FG Arredi srl. La possibilità di lavorarlo per eliminare i segni di giunzione alla vista, ha infatti permesso di creare un elemento continuo all’apparenza scolpito da un unico blocco di materia.

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO