Cucine Franke: i forni con tecnologia DCT per il menù di capodanno, le foto

La cucina è il posto più animato della casa, soprattutto durante le feste, e Franke svela i segreti per un menù a prova di chef: pesce, carne, primi piatti, manicaretti. Scopri di più qui su Designerblog.

La cucina è il posto più animato della casa, soprattutto durante le feste, e Franke svela i segreti per un menù a prova di chef: pesce, carne, primi piatti, manicaretti. I forni Franke dotati della tecnologia DCT permettono di cucinare qualsiasi ricetta risparmiando tempo ed energia (si collocano infatti in classe A++). Questa teconologia, infatti, è permette una dispersione termica limitata, l'eliminazione dei tempi di preriscaldamento e del rischio di bruciature. Inoltre sono presenti numerosi programmi di cottura automatici del forno, valido e insostituibile aiuto alla cottura perfetta dei piatti selezionati per il proprio menù.

Il programma statico-ventilato assicura una cottura perfetta della pasta sfoglia. L’aria calda in circolazione garantisce una cottura rapida ed uniforme, sopra e sotto, utilizzando le resistenze tradizionali. Perfetto per dei deliziosi vol-au-vent. Le lasagne, invece, richiedono la cottura ventilata, grazie alla minor potenza istantanea assorbita e i tempi di cottura leggermente più lunghi del programma di cottura ventilato, il risultato sarà senza dubbio eccellente, a prescindere dalla farcitura prescelta. Un programma ideale sia per primi piatti che per secondi delicati.

La cottura a bassa temperatura è l'ideale per gli arrosti. Una volta messa a punto la propria ricetta, basterà selezionare la cottura a bassa temperatura e infornare. Ecco il segreto per cucinare tagli di carne a temperature interne ridotte e minore potenza, a fronte di tempi leggermente più lunghi, ma preservando le proprietà organolettiche del cibo. Il dolce, infine, ha bisogno di una cottura statica. Per i vegetariani c'è anche il programma cottura delicata, perfetta per cucinare un’ampia varietà di ricette in modo del tutto naturale, a bassa potenza, di conseguenza, tempi leggermente più lunghi. Infine, con la funzione Scalda Vivande, si può cucinare tutto in anticipo, e scaldare piatti e pietanze mentre gustate le vostre creazioni insieme ai vostri cari, portata dopo portata.

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO