Roche Bobois: i mobili della collezione di Jean Nouvel, le foto

Jean Nouvel sarà in mostra al Musée des Arts Décoratifs di Parigi fino al 12 febbraio con «Jean Nouvel, mes meubles d’architectes. Sens et essence». Per l'occasione arriva una collezione inedita di Roche Bobois, firmata proprio da Jean Nouvel. Scopri di più qui su Designerblog.

Jean Nouvel sarà in mostra al Musée des Arts Décoratifs di Parigi fino al 12 febbraio con «Jean Nouvel, mes meubles d’architectes. Sens et essence». Per l'occasione arriva una collezione inedita di Roche Bobois, firmata proprio da Jean Nouvel.

Roche Bobois, che regolarmente fa appello alla creatività dei giovani talenti come a quella dei grandi nomi del design, collabora per la prima volta con un’icona dell’architettura contemporanea. La collezione – che sarà lanciata ufficialmente a gennaio 2017 – è presentata in anteprima mondiale all’interno della mostra.

La linea si compone di tre mobili e diversi tappeti: il tavolo Li-Da, pensato come l’epurazione di un tavolo rotondo; la colonna Lou, un oggetto misterioso, un totem astratto che svela la sua capacità contenitiva solo grazie al movimento rotatorio; la chaise longue Too-Cool, ovvero il sogno del tappeto volante; e i tappeti, caratterizzati da una serie di cuciture diagonali ripetute che evocano la metafora dei loro accostamenti.

"La collezione Jean Nouvel per Roche Bobois mostra come a volte siano sottili i confini tra il design e l’architettura. Sono lieto che il talento e la visione di Jean Nouvel trascendano le discipline e riescano ad esprimersi pienamente con Roche Bobois" commenta Gilles Bonan, Presidente del Gruppo Roche Bobois.

"Lavorare fianco a fianco dello studio Jean Nouvel è stata un’esperienza appassionante. Nulla era fissato sulla carta, tutto era in divenire, da costruire. Incontro dopo incontro, gli schizzi si sono trasformati in una collezione coerente e contemporanea" spiega Nicolas Roche, Direttore delle collezioni Roche Bobois.

  • shares
  • Mail