Arredo bagno: i nuovi lavabi HI-MACS di Baths by Clay, le foto

In un mondo in cui mode e stili sono in continua evoluzione, il bagno mantiene funzione, forma e praticità, deve essere sì esteticamente gradevole, in grado di calmare lo spirito e far ritrovare le energie, ma anche necessariamente resistente, sicuro e pratico. In questo ambiente si inseriscono perfettamente i lavabi in HI-MACS Baths by Clay, che abbinano eleganza e contemporaneità. Scopri di più qui su Designerblog.

In un mondo in cui mode e stili sono in continua evoluzione, il bagno mantiene funzione, forma e praticità, deve essere sì esteticamente gradevole, in grado di calmare lo spirito e far ritrovare le energie, ma anche necessariamente resistente, sicuro e pratico. In questo ambiente si inseriscono perfettamente i lavabi in HI-MACS Baths by Clay, che abbinano eleganza e contemporaneità.

Baths by Clay, produttrice olandese di complementi d’arredo per il bagno, sostiene l’importanza di creare ambienti benessere equilibrati il cui design, spesso minimale e senza dimenticare le performance, risulti di facile lettura e per questo familiare, accogliente. Fedeli a questa visione, molti dei complementi su misura firmati Baths by Clay ricorrono dunque al solid surface HI-MACS, perché materiale non solo ‘pulito’ alla vista, ma anche estremamente robusto e resistente, anche quando sottoposto a usi intensi.

HI-MACS, modellabile su misura, presenta una superficie priva di pori che impedisce allo sporco e ai batteri di annidarsi, rendendo più semplici le operazioni di pulizia e sicuri tutti i gesti della quotidianità. Resistente alle macchie, così come all’umidità, alle muffe e agli effetti dell’esposizione prolungata alla luce, HI-MACS® permette infine di effettuare, dopo molti anni di utilizzo, operazioni di ‘restauro’ in grado di restituire all’arredo l’aspetto iniziale, come fosse stato appena acquistato.

La collezione 2016 di Baths by Clay comprende quattro modelli in HI-MACS, disponibili nelle versioni pensili, integrate in una superficie o da poggiare su un piano. Edge è un nuovo modello semplice, sofisticato e caratterizzato da una silhouette rettangolare con un bordo di soli 12 mm. A differenza di Edge, Wave è invece un modello dai contorni morbidi, delicati, che confluiscono con naturalezza e soprattutto in modo invisibile, senza segni di giunzione, nel piano d’appoggio. Altra novità è Level, il cui nome richiama i diversi livelli, appunto, che creano rispettivamente il piano dove è posizionato il miscelatore e quello per il portasapone.Timeless, infine, si presenta come il complemento dai lineamenti più fluidi, con una ‘vasca’ ovale molto elegante.

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO