Concorsi di design: il vincitore di Make it ODD 2016 è il progetto Sbircio di Daniele Piazzola

Daniele Piazzola vince la seconda edizione di Make it ODD (Take it home)

Si è conclusa la seconda edizione del concorso di design Make it ODD (Take it Home), che anche per quest'anno ha decretato il suo progetto vincitore, scelto fra quelli che più si sono avvicinati all'idea di innovazione per forma, funzionalità e materiali.

Il contest lanciato da Istituto Marangoni e Cappellini ha infatti trovato nell'opera Sbircio di Daniele Piazzola, il progetto perfetto per essere incoronato nell'edizione 2016 come complemento d'arredo non convenzionale.

L'idea del giovane designer, votata come migliore da una giuria di qualità composta da architetti e designer di clara fama, è stata di creare una serie si scatole in plastica colorata da impilare o appendere a parete, caratterizzate da una fessura laterale.

Il concept iniziale era proprio quello di giocare sulla curiosità, dotando il sistema di scatole di feritoie che invogliassero letteralmente a sbirciare all'interno. Un sistema utile per avere sotto controllo il loro contenuto, puntando anche sull'aspetto ludico e un po' fanciullesco dell'occhiatina vezzosa.

Daniele Piazzola, per il suo lavoro, si è aggiudicato una borsa di studio offerta dall’azienda Cappellini per il Master di Italian Product & Furniture Design, che si svolgerà nella School of Design di Istituto Marangoni da ottobre prossimo.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 1 voto.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO