Voltolina lampadari: l'arancione illumina la stagione, le foto

Il colore della primavera per Voltolina è il caldo arancione, che racconta di brillanti tramonti sul mare. Infatti, grazie alla versatilità del vetro lavorato a mano, si possono ottenere inusuali sfumature di colore anche per gli oggetti di design. Scopri di più qui su Designerblog.

Il colore della primavera per Voltolina è il caldo arancione, che racconta di brillanti tramonti sul mare. Infatti, grazie alla versatilità del vetro lavorato a mano, si possono ottenere inusuali sfumature di colore anche per gli oggetti di design.

Gli originali giochi di luce dei lampadari e dei i vasi luminosi di Voltolina, si ringono di arancio, un colore simbolo di armonia interiore, di creatività artistica e di fiducia in se stessi e negli altri. Nello spettro luminoso si colloca tra il rosso e il giallo e simboleggia anche la comprensione, l'equilibrio. E' una nuance di colore utilizzata spesso anche nel design, in quanto pare che liberi dai sintomi depressivi aumentando la capacità di reagire positivamente agli eventi.

Tra le proposte, in questa brillante tonalità, c'è il nuovo vaso luminoso Soul. Dallo stile moderno, è un complemento ideale per arredare con stile ed eleganza ogni ambiente. La mission dell'azienda è di creare pezzi unici ed esclusivi, realizzati seguendo gli antichi procedimenti della lavorazione del vetro, degli esperti maestri vetrai. Un'arte preziosa e centenaria, che caratterizza la produzione Made in Italy hand made.

I lampadari della linea Canaletto, è facilmente adattabile a tutti gli ambienti in cui l’altezza dei soffitti non permette l’istallazione di un modello a sospensione. Inoltre, aumenta la gamma dei colori del bordino che decora il vetro, rigorosamente lavorato a mano. Le nuove idee di design Voltolina, rendono la serie Canaletto, ancora più eclettica e versatile. Oggetti unici capaci di arredare con eleganza e personalizzare con stile, sia gli ambienti moderni che quelli più classici.

Applique I DO, è un progetto che si snoda, evolvendosi, in una composizione mobile. Le mani del vetraio che realizzano, con sicurezza, la serie pensata, e la creatività del cliente per realizzare una struttura di luce. Con la serie I DO ogni persona ha la possibilità di creare il design della propria lampada , giocando con gli elementi in vetro fatto a mano siano essi monocolore oppure multicolore. In questo modo ogni I DO potrà essere unico. Disegnato da Alessandro Lenarda, I DO si adatta perfettamente ad ogni tipo di ambiente.

Si chiude con due lampadari. Medusa, realizzata in vetro di Murano e disegnata da Brian Rasmussen, rappresenta un nuovo concetto d’illuminazione, che coniuga l’esperienza dei Maestri Vetrai alle tendenze stilistiche più moderne e contemporanee, per un prodotto di assoluto livello qualitativo e che dona incredibili giochi di luce. Realizzata in versione 4 luci, Medusa è studiata dimensionalmente per poter essere abbinata a fonti luminose alogene e fluorescenti a risparmio energetico.

Laguna, infine, vede rivisitato il tradizionale stile Veneziano con accenti moderni, per una collezione di lampade che racchiude in sè il bilanciato equilibrio fra passato e presente. La consuetudine del vetro, soffiato e lavorato a mano, si contrappone al tecnologico sistema di montaggio ideato da Voltolina. Il “Sistema Leonardo” permette, infatti, di assemblare i lampadari a braccia senza dover intervenire sulle parti elettriche, garantendo più semplicità e rapidità. Disponibile in più versioni a seconda del numero di braccetti; presente sia la tipologia a lampadario che quella a plafoniera.

  • shares
  • Mail