Biennale di Architettura Venezia 2016: il Padiglione dei Paesi Nordici

Il Padiglione dei paesi Nordici alla 15° Mostra Internazionale di Architettura di Venezia 2016.

Alla Biennale di Architettura di Venezia 2016, spazio ai Paesi Nordici, con un Padiglione interamente dedicato alla Finlandia, alla Norvegia e alla Svezia: alla 15esima Mostra Internazionale di Architettura – La Biennale di Venezia, aperta lo scorso 26 maggio e che andrà in scena fino al prossimo 27 novembre 2016, non potete perdere la mostra "In Therapy: Nordic Countries Face to Face".

La mostra vuole mettere a confronto i tre paesi scandinavi, che, a differenza di quanto siamo portati a credere, sono caratterizzati da culture, storie, abitudini e atteggiamenti molto diversi, per un percorso che ci porterà a scoprire il passato, il presente e anche il futuro dell'architettura nordica, che qui viene riletta in chiave psicanalitica.

David Basulto, che ha curato l’installazione insieme a James Taylor-Foster, aiuto-curatore, spiega:

La mostra mette faccia a faccia Finlandia, Norvegia e Svezia - tre paesi con storie, culture e atteggiamenti diversi di fronte al design - nello spazio ristretto dei giardini (l’ubicazione del Padiglione dei Paesi Nordici a Venezia), affrontando percezioni e preconcetti dell’architettura scandinava tramite l’analisi quanto più diretta possibile della sua manifestazione concreta.

Il curatore, poi, aggiunge:

Riteniamo che si tratti di una raccolta incredibilmente solida di progetti indicativi dell’ampiezza, della profondità e delle sfide ricche di sfumature che gli architetti scandinavi (e, per estensione, l’architettura in Finlandia, Norvegia e Svezia) stanno affrontando attualmente.

Tutti i progetti selezionati incarnano uno stile scandinavo:

Proprio come il Padiglione dei Paesi Nordici di Sverre Fehn è una cristallizzazione dell’architettura scandinava (grazie ad un’articolazione precisa e fluida di struttura, luce e natura), i nove progetti che abbiamo scelto come particolarmente rappresentativi della scena contemporanea presentano una dignità e una complessità simili - mamantenendo distinte le singole identità.

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO