Edilizia a misura di Google Maps: creata a Novara la casa perfetta per le foto satellitari

Vicino Novara la prima cascina unifamiliare a misura di immagini satellitari di Google Maps

Nell'edilizia moderna, si sa, grande attenzione da parte degli architetti viene data all'estetica. Perciò in questo felice incontro fra funzionalità e bellezza siamo tutti abbastanza pronti a vedere una cura per i dettagli sempre più studiata.

E tale studio non può certo bypassare la tecnologia dei giorni nostri, fatta di mezzi hi-tech per visitare in remoto vie, piazze, strade e talvolta anche interni degli edifici. Tutto merito dei programmi di Google, quali Google Maps e Google Earth, che hanno catapultato gli internauti in un nuovo universo fatto di mappe e fotografie satellitari.

Viene incontro a tutto questo un progetto molto interessante che ha preso vita a Carpignano Sesia, un paese immerso nel verde novarese, dove una cascina di 300mq è stata trasformata in una vera e propria star "fotogenica" per le immagini prese dall'alto.

L'unità abitativa, di cui è possibile vedere le camere interne in gallery, non ha nulla di spettacolare e anzi riflette uno stile rustico contemporaneo, pur essendo dotata di ogni confort. L'unico guizzo che si nota dal basso è la scomposizione della casa in due trapezi di differente altezza, che in modo "furbo" permettono una migliore esposizione alla luce naturale.

Tutto bello e in linea con i trend di edilizia eco-sostenibile, ma quello che rende speciale il progetto dell'architetto Valerio Maria Ferrari e del suo team di collaboratori, come avrete capito, sta tutto nel tetto dell'edificio.

Le coordinate per dargli un'occhiata da satellite sono 45.530989, 8.427462. Quello che si può vedere è una copertura in lamiera colorata, come quella di pollai e rimesse, che si ispira agli appezzamenti di campi coltivati della zona. Un microcosmo che riflette storia e geografia della provincia di Novara e che può essere visto da tutti in rete semplicemente giocando con meridiane e paralleli.

credit image by Press Office (photo by Francesco Clemente e Alessandro Belgiojoso)


Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 1 voto.  

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO