Nendo ridisegna il packaging di una nota birra giapponese

Nendo protagonista del restyling delle lattine di una nota birra artigianale giapponese

Il design arriva ovunque, è bene esserne consci. Lo sa bene lo Studio Nendo, che fra installazioni ed esposizioni, progettazione di collezioni di complementi d'arredo ma non solo, adesso è protagonista del felice restyling delle lattine di una nota birra artigianale giapponese.

Nendo ha così partecipato ad un progetto di più ampio respiro, volto a sostenere lo storico birrificio Kunoichi situato a Ichinosek, città terribilmente colpita dal violento terremoto del settembre scorso.

La birra Kunoichi è piuttosto famosa fra gli appassionati del boccale, in quanto sperimenta alcune iconiche miscele che onorano la cultura nipponica. La birra è infatti mixata con il liquore sake, perciò oltre a malto e luppolo vanta anche una discreta percentuale di riso fermentato.

Tre le tipologie di birra disponibili: la classica pale ale, detta Kin, una pilsner scura, ossia una rossa aromatica detta Aka e una stout scurissima, la Kuro. Nendo ha preso ispirazione dalla variante nipponica della birra (in Giappone il mix birra-sake si chiama Kura) per il nome grafico delle nuove lattine, che ora sono Kin Kura, Aka Kura, e Kuro Kura.

In più il colore dei liquidi è servito a dare la giusta tonalità ai rispettivi sfondi delle birre. Lavoro semplice e pulito, ma decisamente d'impatto. In gallery le immagini dei prodotti.

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO