Carl Hansen & Søn ripropone Folding Chair e Grandchild Chair di Mogens Koch, le foto

Carl Hansen & Søn ripropone un'iconica seduta progettata nel 1932 da Mogens Koch: Folding Chair e Grandchild Chair. Scopri di più qui su Designerblog.

Carl Hansen & Søn ripropone un'iconica seduta progettata nel 1932 da Mogens Koch: Folding Chair e Grandchild Chair.

Pensata come omaggio non solo alla classica sedia da regista, ma anche al design funzionale, ancora oggi affascina e conquista con la sua estetica minimale e la sua praticità. Un prodotto al servizio non solo degli adulti, ma anche dei più piccoli: la capostipite Folding Chair è infatti affiancata dalla versione Grandchild Chair progettata nel 1960. Entrambe prodotte da Carl Hansen & Son si rivelano perfette, grazie alla loro versatilità, non solo per interni privati, ma anche per progetti contract.

Il successo della Folding Chair di Mogens Koch non arrivò immediatamente con il suo debutto: progettata nel 1932 in occasione di un appalto per arredare l’interno di una chiesa, la sedia ricevette un’accoglienza tiepida, poiché molti all’epoca la considerarono troppo radicale nella sua espressione. Solo nel 1960 alcuni intenditori di design iniziarono a mostrare interesse per questo progetto e da allora la sua popolarità aumentò a tal punto che negli anni ’80 Rud. Rasmussen riprese la sua produzione in massa. Oggi la Folding Chair è riconosciuta internazionalmente come il progetto di design più eminente di Koch.

La Folding Chair incarna infatti a pieno la visione del designer di un mobile facilmente trasportabile e al contempo esteticamente piacevole. L’unicità del design sta nel fatto che la sedia si stabilizza automaticamente quando ci si accomoda, assicurando una seduta molto confortevole. La sedia è anche facile da riporre grazie al semplice meccanismo di chiusura, con gli anelli di ottone che contribuiscono all’eleganza del movimento.

Il telaio della sedia, disponibile in faggio o in mogano, è testimone dell’approccio classico di Mogens Koch al design domestico. La struttura di legno e gli anelli di ottone dimostrano il suo grande amore per l’artigianato semplice scandinavo, che si distingue proprio per raccogliere la bellezza in ogni dettaglio. Con I rivestimenti in tessuto o in pelle bovina, la Folding Chair è in grado di aggiungere un’eleganza sottile a qualsiasi ambiente.


Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 11 voti.  

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO