#IKEAtemporary ha presentato il Play Report 2015

Il marchio di arredamento low cost svedese ha presentato la più grande ricerca al mondo dedicato a un argomento che sta a cuore al gruppo, il gioco.

Play Report 2015

Ikea, il più grande marchio di arredamento low cost del mondo, ha presentato il Play Report 2015, la più grande ricerc del mondo dedicata al mondo del gioco: sono state condotte quasi 30mila inverviste a genitori e bambini in 12 paesi del mondo, per capire cosa significasse per loro giocare e come trascorrono il tempo insieme.

I dati sono stati raccolti nel Play Report 2015, dal quale emerge che tutti vorrebbero giocare di più: il 53% degli adulti vorrebbe avere più occasioni per giocare con i figli e ritrovare il proprio bambino interiore, mentre il 45% dei bambini si diverte a inventare nuovi giochi e nuove attività. Il 47% dei bambini vorrebbe giocare di più con i propri genitori, mentre un genitore su due ammette di non avere abbastanza tempo e il 49 si sente in colpa per questo.

Cindy Andersen, Business Area Manager di IKEA dei Piccoli, commenta così i dati:

Le nostre vite diventano sempre più stressanti ed è fondamentale cambiare la nostra idea di “gioco”. Per noi giocare è un’opportunità di crescita personale e un modo di vedere la vita che non necessariamente significa avere tempo e spazio dedicato al gioco. Giocare è uno stato mentale.

La ricerca, in seguito a un'indagine iniziata nel 2009, ha scelto anche come si è evoluto il concetto di gioco negli ultimi anni. Il PlayReport è stato presentato a #IKEAtemporary, lo spazio temporaneo di Ikea ideato a Milano nei giorni dell'Expo 2015 e dedicato alla vita in cucina e a tutto ciò che ruota attorno a questo spazio. Proprio in questo luogo, per tutto il mese di luglio si terranno eventi dedicati al tema del gioco.

Per maggiori informazioni collegateli al sito di IkeaTemporary.

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO