Electrolux Design Lab 2015: ecco i 3 progetti italiani selezionati

Fra i progetti selezionati per l'Electrolux Design Lab 2015 ce ne sono 3 italiani

L'Electrolux Design Lab 2015 per quest'anno ha deciso di dedicare il suo tema dominante al mondo dei più piccoli. Con "Bimbi felici e in salute", il concorso ha infatti scelto di stimolare la creatività dei giovani designer sul benessere dell'infanzia, cercando progetti innovativi che semplifichino la vita delle famiglie.

Il contest, che si articola in quattro fasi distinte, conta un primo step di selezione dei progetti migliori, una seconda scrematura che riduce il numero a 35, un terzo momento che sancisce le 6 migliori idee e infine la proclamazione del vincitore.

Fra circa 24 ore il concorso entrerà nella sua seconda fase, che decreterà appunto i finalisti di quest'anno e ci fa certo piacere sapere che concorrono ad entrare nella top 35 anche 3 progetti italiani, entrati nella prima fase e quindi valutati come idonei per proseguire la competizione.

Il primo si chiama Bonsai ed è l'idea di uno studente italiano del Master in Product Design presso la Domus Academy. Si tratta di un singolare purificatore d'aria a forma di albero che cattura l'aria sporca nella zona delle radici per poi rimetterla in circolo pulita dalla parte alta. Un modo divertente per tenere sempre limpida l'aria della stanza dei bambini.

Il secondo progetto si chiama invece Foody ed è di una studentessa italiana del Master in Industrial Design presso la Scuola Politecnica di Design. Foody unisce in se le tecnologie dell’essicazione a raggi infrarossi, della macinatura e della stampa 3D, trasformando i residui di cibo in oggetti bioplastici come giocattoli e accessori per l'infanzia.

L'ultimo progetto è invece di una ragazza colombiana che ha frequentato il Master of Science in Communication Design al Politecnico di Milano e che ha presentato Pick eat, un braccialetto che registra le esigenze nutrizionali del bambino che lo indossa e suggerisce le scelte alimentari più giuste per il suo fabbisogno. Se le pietanze scelte sono corrette, come in un video-game, si guadagnano punti.

Questi tre concept sono entrati di entrati di diritto nella patinata top 100 dei migliori, fra i 1500 presentati per questa edizione 2015. L'8 giugno saranno decretati i finalisti, di cui 30 selezionati dagli esperti di Electrolux e 5 scelti dal voto popolare mediante il sito web ufficiale.

Il vincitore del concorso vincerà 10mila euro e uno stage retribuito di 6 mesi presso Electrolux, mentre al secondo e al terzo classificato andranno rispettivamente 6000 e 4000 euro. È anche previsto un premio da 2000 euro per il progetto più suffragato dal voto popolare.

  • shares
  • +1
  • Mail