Svegliarsi la mattina: cinque soluzioni di design

Cinque modelli di sveglie di design

Ripresi dal trauma post-vacanze? Avete già difficoltà a rispettare gli orari? Ecco allora tre soluzioni di design per svegliarsi la mattina. Iniziamo con "Chameleon Clock", una app per iPhone e iPad che si integra perfettamente con quello che trova... nei paraggi. Effetto 'trasparenza' e la possibilità di mimetizzarsi su qualunque superficie. A prova di manate violente nel tentativo di spegnerla, è in vendita su iTunes Store a 0.79 euro.

Minimale e retro questo "Alarm Dock" di Jonas Damon. Disponibile in vari colori, nei classici bianco e nero e nella versione originale in legno. Inserite il vostro iPhone, scaricate l'app (inclusa nel prezzo) e vi preparate per andare a dormire. Costa 40 dollari ed è in vendita a questo indirizzo.

Cinque modelli di sveglie di design
Cinque modelli di sveglie di design Cinque modelli di sveglie di design Cinque modelli di sveglie di design
Cinque modelli di sveglie di design

Il traffico vi stressa? I suoni della città vi mettono di cattivo umore? Niente paura: questo "Bird Alarm Clock" vi sveglierà con un grazioso cinguettio. C'è anche la possibilità di scegliere una voce rassicurante (in inglese o giapponese) e la funzione snooze. In vendita qui a 40 dollari.

Semplice fin dal nome questo "Click Clock" del designer Paul Koh. Niente fronzoli, poco ingombro, design minimale e display ben visibile. Vi arriva a casa a soli 35 dollari se lo ordinate sullo store del MoMA.

Per masochisti (o chi fatica davvero a svegliarsi senza tornare sotto le coperte). L'"iQ Alarm clock" di Oliver Sha non si spegne fin quando non rispondete a una domanda di logica. L'alternativa è premere il pulsante 'off' per almeno 30 secondi. A quel punto dovreste essere in piedi. Tranquilli: per ora è solo un prototipo.

  • shares
  • +1
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: